A- A+
Campania
coltello

Uno sguardo di troppo, forse un'apprezzamento a qualche ragazza e la tranquilla serata in un bar piazza Generale Avitabile, frazione San Lazzaro ad Agerola si trasforma in rissa. Allontanati dal locale la pazzia non si spegne e all'esterno del locale spunta un coltello che ferisce un 25enne di Agerola. Suo fratello subito dopo viene messo in mezzo dal branco che lo stordisce a calci e pugni. I carabinieri intervenuti subito li hanno trovati entrambi a terra privi di conoscenza.

Antonio F., 25 anni, e il fratello Daniele, anch’egli 25enne, titolare di una pizzeria erano usciti dopo una giornata di lavoro. Dopo la mezzanotte qualcosa è andato storto, e per motivi banali sono stati accerchiati da giovani mai visti prima, probabilmente non agerolesi. Prima gli spintoni e le offese poi improvvisamente è spuntato il coltello. Antonio è stato raggiunto da due fendenti, uno alla mano destra e un altro alla gamba; Daniele, invece, è stato colpito alla testa con calci e pugni.

Il primo ha riportato ferite d’arma da taglio guaribili in 25 giorni, mentre per il fratello la prognosi medica è di 20 giorni, a causa di ferite varie alla testa curate con 8 punti di sutura.

Nonostante il tempestivo intervento delle forze dell'ordine gli autori della violenza sono riusciti a scappare. Al vaglio degli inquirenti ora ci sono i filmati delle telecamere del locale che avrebbero potuto riprendere la scena.

Pasqualino Magliaro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rissaagerolacoltellata
in evidenza
Neve e gelo all'assalto dell'Italia Le previsioni sono da brivido

Meteo, offensiva siberiana

Neve e gelo all'assalto dell'Italia
Le previsioni sono da brivido

i più visti
in vetrina
Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!

Kendall Jenner sfida meteo, neve e gelo in bikini nero. Guarda che stivali!


casa, immobiliare
motori
Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online

Fiat Panda, regina incontrastata delle auto usate vendute online


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.