A- A+
Cinefestival
Cinema, Visioni Italiane entra nel vivo.Il trailer di "Senza Lucio" di Mario Sesti

Il Festival Visioni Italiane con un ricco programma di proiezioni ed eventi, al Cinema Lumière, è stato inaugurato oggi. Affaritaliani.it è per il primo anno partenr del Festival 

Il programma del festival è composto da diverse sezioni dedicate alla fiction, ai documentari, all'ambiente, al cambiamento del panorama urbano, una sezione di cortometraggi realizzati da autori sardi, e una di corti dedicati all'importanza dell'acqua. A ogni sezione viene assegnato un premio in denaro da parte di diverse giurie formate da registi, sceneggiatori, direttori della fotografia, attori, ma anche da gruppi di studenti coordinati dai loro professori. Il Festival ospita eventi speciali non competitivi sulla produzione in Emilia-Romagna, un omaggio a festival stranieri all'interno di un progetto di partenariato, Aquitania e Francoforte, e un Workshop sulle coproduzioni indipendenti europee.
 

 

IL CINEMA DEI BOLOGNESI A VISIONI ITALIANE
Nuovo mercato del giovanissimo Sebastiano Caceffo, La valigia del navigato Pier Paolo
Paganelli e il viaggio di Filippo Vendemmiati nel carcere della Dozza Meno male è lunedì, tra
i film in programma giovedì 26 febbraio al festival Visioni Italiane

Un Nuovo mercato è possibile: ce lo insegna Sebastiano Caceffo con il suo viaggio alla scoperta
del percorso distributivo di frutta e verdura che avviene al Mercato delle Erbe di Bologna, uno
dei mercati ortofrutticoli storici della città, in via Ugo Bassi.

 

Nuovo mercato aprirà il programma di giovedì 26 febbraio, alle ore 17, del festival Visioni
Italiane, vetrina del nuovo cinema indipendente che la Cineteca di Bologna promuove per la 21ª
edizione al Cinema Lumière (Piazzetta Pasolini, 2/b) fino a domenica 1° marzo.
Autore attivo a Bologna, dopo gli studi al Dams, Sebastiano Caceffo presenta il suo corto
nell’ambito della sezione Fare cinema a Bologna e in Emilia-Romagna.

 

E bolognese è anche Pier Paolo Paganelli, che presenta invece La valigia nel concorso di Visioni
Italiane dedicato ai corti e mediometraggi di fiction, sempre domani, giovedì 26 febbraio, alle ore
17 al Cinema Lumière.

La valigia è il suo nuovo film d’animazione che segue le memorie di un anziano signore malato
di Alzheimer che prendono forma da una misteriosa valigia dei ricordi. Il racconto commovente ed
emozionante della vita di un uomo, che prende forma e movimento dalla mente di Pier Paolo
Paganelli, attore di teatro e cinema, sceneggiatore, produttore e regista di cortometraggi e
lungometraggi.

 

E, in chiusura di programma, alle ore 22.30, nell’ambito di Visioni Doc, Meno male è lunedì di Filippo Vendemmiati, film in cui il regista di È stato morto un ragazzo segue e documenta la storia di un gruppo di operai in pensione chiamati a insegnare il loro lavoro a tredici detenuti del carcere della Dozza di Bologna.Visioni Italiane

 

Selezione dal programma di giovedì 26 febbraio al Cinema Lumière
Ore 17
Fare cinema a Bologna e in Emilia-Romagna
NUOVO MERCATO (Italia/2014) di Sebastiano Caceffo (12’)

 

Concorso Visioni Italiane
LA VALIGIA (Italia/2014) di Pier Paolo Paganelli (15’)
Visioni Doc
Ore 22.30
MENO MALE È LUNEDÌ (Italia/2014) di Filippo Vendemmiati (81’)

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinema-bologna-visioni-film
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.