Cronache

Genova, le Frecce Tricolori sorvolano il nuovo ponte S. Giorgio

 

Genova, 3 ago. (askanews) - I fumi tricolori della Pattuglia acrobatica nazionale "Frecce tricolori" hanno sottolineato la solennità dell'inaugurazione del nuovo ponte San Giorgio di Genova, ricostruito in appena due anni dopo il crollo del ponte Morandi, avvenuto il 14 agosto 2018 con la morte di 43 persone i cui nomi sono stati letti durante la cerimonia ufficiale alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella e del presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte.I nove Aermacchi Mb-339 PAN (l'aereo del solista Pony 10 non partecipa ai sorvoli) ai comandi del Capo formazione, maggiore Stefano Vit Pony 1 hanno effettuato più di un passaggio sul nuovo ponte, poco dopo le 19 del 3 agosto 2020, prima di rientrare all'aeroporto di Cameri (No) dove la pattuglia ha fatto scalo.Il comandante delle "Frecce Tricolori", tenente colonnello Gaetano Farina, Pony 0, ha donato un poster celebrativo al Presidente della Repubblica che si è allontanato senza attraversare il ponte con la sua auto, contrariamente a quanto era stato inizialmente annunciato.