Economia

Coronavirus, gli industriali del Nord: ripartire rapidamente

 

Milano, 8 apr. (askanews) - Mentre il governo studia come attuare la fase 2 e si guarda a Pasqua come giro di boa per capire se la curva discendente dei contagi è davvero iniziata, gli industriali del Nord chiedono di fare in fretta."Occorre ripartire rapidamente per dare al paese, alle imprese e ai lavoratori un'agenda chiara e un quadro certo in cui operare", hanno scritto in una nota le associazioni regionali di Confindustria di Piemonte, Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto che chiedono di "uscire dalla logica dei codici Ateco, delle deroghe e delle filiere essenziali a partire dall'industria manifatturiera e dai cantieri" perché la ritengono "una logica non più sostenibile e non corretta". "Il criterio guida è la sicurezza - hanno aggiunto: le aziende sicure sono tutte uguali".