Politica

BCE contro crisi Covid, Lagarde: “PEPP da 1.850 miliardi almeno fino a fine marzo 2022”

 

(Agenzia Vista), Francoforte 21 gennaio 2021 BCE contro crisi Covid, Lagarde: “PEPP da 1.850 miliardi almeno fino a fine marzo 2022” “Continuiamo ad essere pronti ad aggiustare tutti i nostri strumenti, come appropriato, per assicurare che l'inflazione si muova verso il nostro obiettivo in modo sostenuto, in linea con il nostro impegno alla simmetria. In questo contesto, abbiamo deciso di riconfermare il nostro orientamento di politica monetaria molto accomodante. In primo luogo, il Consiglio direttivo ha deciso di mantenere invariati i tassi di interesse chiave della BCE”. Così la Presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde in conferenza stampa. La Lagarde ha poi aggiunto: “In secondo luogo, continueremo i nostri acquisti nell'ambito del Programma di acquisto di emergenza pandemica (PEPP) con una dotazione totale di 1.850 miliardi di euro. Condurremo acquisti netti di attività nell'ambito del PEPP almeno fino alla fine di marzo 2022 e, in ogni caso, finché il Consiglio direttivo non giudicherà conclusa la fase di crisi del coronavirus”. / EbS / European Union 2021 Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev