Politica

Coronavirus, Putin congela Russia per un mese mantenendo stipendi

 

Mosca, 2 apr. (askanews) - Il presidente della Federazione Russa, Vladimir Putin, si è rivolto nuovamente alla nazione con un nuovo videomessaggio che segna la gravità della situazione del coronavirus in Russia. Prolungamento della sospensione di tutte le attività lavorative fino al 30 aprile con il mantenimento degli stipendi. Il Presidente ha ricordato come nel mondo non si sia ancora raggiunto il picco della pandemia: bisogna continuare a mantenere alta l'attenzione.