Politica

Danze e canti, centinaia di Zulù rendono omaggio al re defunto

 

Nongoma (Sudafrica), 17 mar. (askanews) - Tra danze, canti e grida, centinaia di Zulù in abiti tradizionali si sono recati all'obitorio di Nongoma, in Sudafrica, per rendere omaggio al re Goodwill Zwelithini, il monarca del più grande gruppo etnico del Paese, prima della sua sepoltura. Zwelithini è stato il re più longevo nella storia zulù, regnando per mezzo secolo attraverso gli anni dell'Apartheid e della transizione democratica. È deceduto il 12 marzo 2021 a 72 anni, dopo settimane di cura per una malattia legata al diabete."Piangiamo il nostro re", hanno gridato alla partenza del carro funebre che ha trasportato i resti dell'ottavo re zulù verso il palazzo della piccola città di KwaZulu Natal, nel nord-est del Paese. Un re senza potere, ma venerato da oltre 11 milioni di persone.