Politica

Gb, Inghilterra, Scozia e Galles oggi al voto, test per Johnson

 

Londra, 6 mag. (askanews) - Il Regno Unito va oggi al voto per una serie di elezioni teoricamente locali che possono diventare un test impegnativo per il premier Boris Johnson e in prospettiva per il futuro stesso del Regno Unito. Gli elettori si recheranno ai seggi in Inghilterra, Galles e Scozia. Nel "Super giovedì" elettorale occhi puntato sul rinnovo del comune di Londra. Il laburista Sadiq Khan potrebbe addirittura vincere al primo turno, in controtendenza rispetto al resto dell'Inghilterra, che vede i tories avanti. Infatti se in Inghilterra la vittoria dei conservatori del premier Johonson appare scontata, la questione sarà capire quanto questa sarà estesa.Nel laburista Galles il nodo è rappresentato dal risultato del principale partito di opposizione, al primo test elettorale sotto la nuova gestione di Starmer, mentre in Scozia, dove è favoritissimo lo Scottish National Party di Nicola Sturgeon, si capirà se una forte affermazione indipendentista potrà aprire la strada a un nuovo referendum e, in prospettiva, all'ipotetica uscita della Scozia dal Regno Unito col suo rientro nell'Unione Europea.Fino a 48 milioni di persone sono chiamati alle urne in tutta la Gran Bretagna. I seggi elettorali saranno aperti dalle 7 locali alle 22 (dalle 8 alle 23 italiane).