Politica

Navalny, ecco video con bottiglie e presunte tracce di Novichok

 

Milano, 17 set. (askanews) - In un video postato sul profilo Instagram dell'oppositore russo Aleksey Navalny, i suoi colleghi del Fondo Anticorruzione hanno mostrato le presunte prove dell'avvelenamento del dissidente. Navalny potrebbe essere stato avvelenato prima di raggiungere l'aeroporto. Le tracce della neurotossina Novichok, agente usato nella guerra chimica, sono state trovate dagli specialisti tedeschi su una bottiglietta d'acqua prelevata dalla stanza d'albergo di Tomsk, dove soggiornava l'oppositore russo.Era il 20 agosto. Quella mattina una parte della squadra di Navalny volò a Mosca e alcuni rimasero a Tomsk per finire il video che stavano girando. Durante il volo, Navalny perse conoscenza e iniziò a soffocare, l'aereo fece un atterraggio di emergenza. Chi era rimasto a Tomsk chiamò un avvocato, salì nella stanza da cui Navalny era appena uscito e iniziò a registrare, descrivere e imballare tutto ciò che aveva trovato lì. Comprese le bottiglie dell'acqua dell'hotel.