Politica

Poste italiane, Lasco (Condirettore): "Urgente priorità vaccini per portalettere e uffici postali"

 

(Agenzia Vista) Roma, 04 marzo 2021 “Per i nostri uffici postali e per i nostri portalettere non c’è mai stata zona rossa: 80.000 colleghi hanno continuato a lavorare senza sosta e continuano a farlo tutt’ora. Questa attività, questa nostra disponibilità deve essere riconosciuta. Non vogliamo una corsia preferenziale, ma vogliamo che venga fatto uno sforzo: le persone per continuare a svolgere il proprio lavoro in prima linea devono essere vaccinate". Lo ha annunciato il Condirettore Generale di Poste Italiane Giuseppe Lasco. Poste italiane Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it