Politica

Zingaretti: nessun ripensamento. Il governo Draghi è forte

 

Milano, 5 mar. (askanews) - "Il Governo Draghi è forte e andrà avanti". Lo scrive su Facebook il segretario dimissionario del Pd Nicola Zingaretti che precisa di voler rinnovare nei prossimi giorni la tessera del PD per il 2021, "perché rimango convinto che sia la grande forza popolare che può garantire a questo Paese il buon governo e l alternativa alle destre che cavalcano i problemi e non li risolvono". Il tutto proprio mentre la segreteria del partito si riunisce senza di lui.Zingaretti ringrazia chi in queste ore gli scrive, dopo l'annuncio della sua decisione che è stata un vero colpo di scena. "Per quanto riguarda me - dice - la questione non è quella di un mio ripensamento: non è un tema di ripensamento che non c è e non ci sarà. Piuttosto penso debba essere il gruppo dirigente a fare un passo in avanti nella consapevolezza di avere un confronto più schietto, franco e plurale ma anche solidale sul ruolo del Pd, sui valori di riferimento, sulla nostra idea dell'Italia e dell'Europa". Lui riconosce di non essere riuscito a ottenerlo, perché ha prevalso la polemica. "Ho fatto dunque un passo di lato. Spero che ora questo confronto sia possibile".E a fronte della ridda di voci, su possibili ambizioni politiche, Zingaretti risponde: "continuerò a fare il presidente della mia Regione", a "dire la mia" e a partecipare "alla vita politica", fugando anche le illazioni di chi lo dava già candidato a sindaco di Roma. "Mi auguro che questo mio gesto aiuti il Pd a ritrovare quella voglia di discutere anche con idee diverse ma con più solidarietà, più rispetto e più efficacia per amore dell'Italia".