Scienza e tecnologia

Fermate del bus intelligenti bloccano il Covid-19 a Seoul

 

Seoul, 12 ago. (askanews) - Fermate del bus "intelligenti" a Seoul, capaci di bloccare il virus: a chi viene rilevata una temperatura alta è vietato l'ingresso e gli sterilizzatori d'aria installati all'interno impediscono la trasmissione del Covid-19. La temperatura viene controllata tramite delle telecamere termiche, mentre nelle pensiline "smart" è installato uno schermo che mostra gli orari d'arrivo e la situazione in tempo reale del traffico, ci sono connessione wi-fi gratuita e la possibilità di ricaricare il telefonino.Kim Hwang-yun, responsabile del governo del distretto incaricato del progetto delle fermate intelligenti:"Le pensiline smart proteggono i cittadini contro il peggioramento di climi anomali, come le ondate di calore o di freddo, con micropolveri o altre tossine che possono comparire sulla strada. Abbiamo realizzato le 'pensiline smart' affinché i cittadini traggano beneficio da un'esperienza più intelligente e più pratica in materia di bus e trasporti pubblici"."Le persone possono controllare la loro temperatura tramite delle telecamere termiche prima di entrare e la porta non si apre se la temperatura normale non è confermata. All'interno è installato uno sterilizzatore d'aria a raggi ultravioletti, di qualità medica; circa il 99% dei germi e dei virus fluttuano nell'aria all'interno della pensilina, serve a prevenire malattie contagiose come il Covid-19".Il sistema di aria condizionata è dotato di lampade ultraviolette, che uccidono i virus e allo stesso tempo rinfrescano l'aria. Sono 10 le pensiline ultra-smart installate finora nel distretto nord-orientale di Seoul. Offrono protezione dalle piogge monsoniche, dal caldo afoso e ora anche dal nuovo coronavirus. Ovviamente c'è a disposizione il gel igienizzante, si richiede di indossare la mascherina tutto il tempo e di mantenere un metro di distanziamento dalle altre persone.