Sport

Calcio, Frongia (Comm. Euro 2020): no a una Superlega elitaria

 

Roma, 20 apr. (askanews) - "Da cittadino e da sportivo che vede il calcio come un gioco, lo sport non deve essere elitario e deve essere di tutti. E secondo me la Super League non va in questa direzione". Lo ha detto Daniele Frongia, assessore allo Sport di Roma Capitale e Commissario straordinario Euro 2020, a margine della cerimonia di arrivo della Coppa degli Europei a Roma, a Castel Sant'Angelo.


Advertisement