Vista

Asset russi per prestito 50 mld a Kiev, Gentiloni: Servono chiarezza, unità e velocità - SOTTOTITOLI

 


(Agenzia Vista) Bruxelles, 21 giugno 2024 “A conferma del bisogno del nostro pieno impegno in questo quadro discuteremo sulla decisione dei leader del G7 sul prestito di 50 miliardi all’Ucraina. La Commissione sta lavorando al meccanismo di erogazione di questo prestito, aperto ad altri membri del G7, e questo sarà oggi oggetto di una prima discussione, anche da parte dei ministri”, ha affermato il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni, al suo arrivo alla riunione dei ministri delle Finanze europei. “Penso che ci sia bisogno di tre punti: in primo luogo, serve chiarezza. Si tratta di entrate extra di questi asset e non di toccare gli asset stessi. Secondo, unità. Abbiamo bisogno di unità tra gli Stati membri, ma anche di unità con i partner del G7. E terzo, abbiamo bisogno di velocità. Perché questo prestito è necessario per sostenere le finanze e il bilancio ucraino nei prossimi mesi, non nei prossimi anni”, ha aggiunto. / EC Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev