Vista

G7, Gasparri: "Meloni era l'unica leader con un consenso e una maggioranza alle spalle"

 


(Agenzia Vista) Roma, 17 giugno 2024 "Nel gaypride io e Meloni siamo stati non contestati ma insultati e minacciati e ci sono dei video che lo dimostrano. Trovo biasimevole che in cortei guidati da leader della sinistra si possa insultare e minacciare. Meloni al G7 era l'unica leader con un consenso e una maggioranza alle spalle. Macron è alla canna del gas, Scholtz ha perso mentre il nostro alleato nel Ppe della Cdu-Csu ha il 30%, Biden è prossimo a elezioni che potrebbe vincere o perdere, Sunak, un conservatore, si è dimesso. L'unica con una prova elettorale recente soddisfacente era proprio la premier Meloni. Il che significa che i cittadini condividono in maggioranza i nostri valori" lo ha detto Maurizio Gasparri, capogruppo al Senato di Forza Italia. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev