(Zurigo, 13 dicembre 2019) - Zurigo, 13 dicembre 2019 - Per ottenere un credito privato in Svizzera bisogna tener conto di alcuni criteri di base come età, residenza, situazione professionale e situazione finanziaria. È importante fare un’analisi accurata della propria situazione prima di fare una richiesta di prestito, soprattutto perché in Svizzera ogni richiesta rifiutata viene registrata prezzo la ZEK (Centrale d’informazione per il credito al consumo) e può avere delle ripercussioni negative in futuro. In questo può essere utile rivolgersi a un esperto del settore, per evitare risposte negative e blocchi futuri, soprattutto in casi di necessità.

Il credito privato in Svizzera viene definito tramite la Legge sul credito al consumo (LCC) in quanto è un contratto in virtù del quale a un consumatore è concesso o promesso un credito sotto forma di dilazione di pagamento, di mutuo o di altra analoga facilitazione finanziaria. Sono considerati contratti di credito al consumo anche contratti di leasing su oggetti mobili come automobili o moto che servono all’uso privato ed infine le carte di credito. (Fonte: RS 221.214.1 Legge federale del 23 marzo 2001 sul credito al consumo in Svizzera LCC).

Il mercato dei prestiti personali in Svizzera risulta finora in crescita del 6% rispetto all’anno precedente. È per questo che sono aumentate notevolmente le offerte di credito, motivo per il quale è richiesta cautela nell’analizzare offerte dubbiose che promettono tassi troppo bassi e prestiti facili in situazioni finanziarie difficoltose.

Per evitare il sovraindebitamento dei clienti di credito, i maggiori istituti finanziari in Svizzera verificano seriamente l'affidabilità creditizia dei propri clienti. Questa procedura può risultare a volte troppo pignola, ma vale la pena prendersi un po’ di tempo per far valutare la propria situazione personale e finanziaria da un esperto del settore. Di norma gli enti creditizi calcolano il minimo esistenziale al netto dei pagamenti fiscali e di altri obblighi regolari dei richiedenti di prestito.

QUALI SONO I REQUISITI PER LA RICHIESTA DI UN PRESTITO IN SVIZZERA?

Dunque ricapitolando, i requisiti principali per ricevere un credito in Svizzera sono:

•un’età compresa tra i 18-69 anni (il prestito deve essere in ogni caso ripagato entro i 71 anni)

•la residenza elvetica.

Non è necessario essere in possesso del passaporto Svizzero, anche gli stranieri con permesso di soggiorno B, C o in alcuni casi G (frontalieri) possono accendere un prestito in Svizzera. Per stranieri con il permesso di soggiorno B è necessario esserne in possesso da minimo 6 mesi. Per quanto riguarda la situazione professionale si fa una distinzione tra lavoratori dipendenti e autonomi.

Nel primo caso, i lavoratori dipendenti, devono produrre le ultime tre buste paga ufficiali presso lo stesso datore di lavoro e possedere un’assunzione confermata da minimo 6 mesi.

I lavoratori autonomi invece, devono essere registrati come tali da minimo 2 anni e poter dimostrare la ultima tassazione definitiva.

La situazione finanziaria, anche se qui elencata come ultima, è decisiva per il contratto di prestito in Svizzera. Infatti sono gli impegni in forma di entrate e uscite mensili a determinare se il cliente è idoneo a ricevere un prestito in base al calcolo del budget personale prestabilito dalle banche. Il principio della Legge sul credito al consumo dice: “L’esame della capacità creditizia ha lo scopo di impedire un eccessivo indebitamento del consumatore in seguito a un contratto di credito al consumo.” (LCC)

RICHIEDERE UN PRESTITO PRIVATO IN SVIZZERA ONLINE

La richiesta di credito privato oggi si può compilare velocemente e comodamente anche da casa tramite i calcolatori di prestito online. È possibile in pochi istanti calcolare costi e eventuali tassi sulla base dell’importo desiderato, compilare la richiesta con tutti i campi necessari relativi e in alcuni casi anche allegare i documenti necessari per una prima analisi. È consigliabile fare attenzione sempre a offerte promozionali che prometto tassi surreali. Il tasso di credito in Svizzera si aggira tra il 4.5% e il 10% massimo per legge.

Il ruolo del mediatore, da esperto nel settore finanziario, consiste dunque nell’analisi approfondita della situazione personale finanziaria di ciascun cliente, per far sì che non solo possa ricevere un prestito al miglior prezzo, al miglior tasso e alle migliori condizioni, ma anche di evitare eventuali rifiuti prevedibili e un indebitamento eccessivo.

INFO E DETTAGLI

Il team ECO TCA Consulting ha oltre trent’anni di esperienze nel settore prestiti, assicurazioni in collaborazione con i maggiori istituti finanziari in Svizzera.

Sito web: www.ecotca.ch

Contatti: info@ecotca.ch


in evidenza
Nuovi vipponi in Casa. Nomination Gregoraci, lingerie da infarto...

GRANDE FRATELLO VIP 5 NEWS. DAYANE MELLO, DOCCIA SEXY

Nuovi vipponi in Casa. Nomination
Gregoraci, lingerie da infarto...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.