(Roma, 10 aprile 2019) - L’Italia è la prima nazione incaricata dalla Federazione Equestre Internazionale come “tester”, per mettere a punto il format approvato dal CIO per la disciplina del completo, in vista di Tokyo 2020.

Sarà il Centro Equestre Ranieri di Campello ad applicarlo, in occasione della FEI Eventing Nations Cup Italy, in scena ai Pratoni del Vivaro (Rocca di Papa, Roma) dal 5 al 9 giugno.

L’evento fa parte di un circuito internazionale di completo che, al suo termine, assegnerà un lasciapassare olimpico per i Giochi di Tokyo 2020 alla migliore nazione non ancora qualificata. Tra i team a caccia di ticket olimpico, c’è anche l’Italia.

Nel frattempo, confermata la fattibilità, la FISE procederà con l’invio della candidatura del Centro Equestre Ranieri di Campello ad ospitare i Mondiali di completo e attacchi 2022


in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.