A- A+
Home
Consulta, Fi candida Caramazza per sbloccare lo stallo

Ignazio Francesco Caramazza, Avvocato generale dello Stato fino al 2012: potrebbe essere questo 'l'asso nella manica' di Forza Italia per sbloccare l'impasse sulla Consulta, dopo lo stallo registrato sul ticket Violante-Bruno sulla Corte Costituzionale, alla vigilia della quindicesima votazione del Parlamento in seduta comune. E' quanto l'Agi apprende in ambienti parlamentari vicini al centrodestra. Domani si potrebbe, stando alle stesse fonti, andare cosi' finalmente verso una fumata bianca. Ieri il senatore azzurro Donato Bruno, ad oggi candidato del partito di Silvio Berlusconi, gli aveva reso nota la sua disponibilita' a fare, se necessario, un passo indietro. 'Per me decide Berlusconi', ha di fatto dichiarato Bruno che, si apprende da fonti di Forza Italia, per il partito resta il relatore della legge elettorale all'esame del Senato.

Tags:
consulta fi
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35°

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35°


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.