A- A+
Coronavirus
Covid, in Cina la ripresa supera la attese. Ma ora il Covid torna a far paura

Covid, la crescita supera attese: +6,5% nel quarto trimestre 2020

Il 2020, nonostante la pandemia, si rivela per il Dragone un anno da incorniciare: supera le attese ed evita la contrazione della propria economia nell'anno della pandemia di Covid-19, crescendo del 2,3% nel 2020 e del 6,5% nel quarto trimestre dello scorso anno. Secondo gli ultimi dati diffusi dall'Ufficio Nazionale di Statistica di Pechino, gli analisti avevano previsto una crescita della Cina al 6,1% negli ultimi tre mesi dello scorso anno, in accelerazione rispetto al +4,9% del periodo compreso tra luglio e settembre scorsi e del 2,1% per l'intero 2020. 

Su base congiunturale, la crescita del quarto trimestre 2020 è stata del 2,6%. Il tasso di crescita registrato nel 2020 è il più basso dal 1976, quando l'economia cinese si contrasse dell'1,6% al termine della Rivoluzione Culturale, ma la Cina è oggi l'unica grande economia mondiale a registrare una crescita per l'anno segnato dalla pandemia di Covid-19.

Covid, in Cina il pil nel 2020 supera i 100mila miliardi yuan 

Il prodotto interno lordo della Cina nel 2020 ha superato per la prima volta quota centomila miliardi di yuan (oltre 15.408 miliardi di dollari). Il superamento della soglia è stato confermato dai dati diffusi dall'Ufficio Nazionale di Statistica di Pechino, secondo cui nel 2020 il volume del prodotto interno lordo del Paese asiatico ha toccato quota 101.598,6 miliardi di yuan (15.661,12 miliardi di dollari). La Cina ha registrato una crescita del 2,3% nel 2020, al livello più basso degli ultimi 45 anni, ma registrando, per ora unica tra le grandi economie mondiali, una crescita positiva nell'anno segnato dalla pandemia di Covid-19.

Covid, in Cina oltre cento contagi per il sesto giorno consecutivo

La Cina supera quota cento contagi di Covid-19 per il sesto giorno consecutivo, a quota 109 casi accertati, con 93 infezioni sviluppatesi localmente. Secondo l'ultimo bollettino emesso dalla Commissione Nazionale per la Sanità, i nuovi contagi si registrano soprattutto nella provincia dello Hebei che confina con Pechino (54) e nella provincia nord-orientale del Jilin (30).

I nuovi focolai, e soprattutto quello dello Hebei, preoccupano le autorità cinesi che la settimana scorsa hanno messo circa trenta milioni di persone in lockdown: l'ultima città in isolamento è Gongzhuling, nella provincia del Jilin, che conta circa un milione di abitanti. Oltre ai contagi accertati, la Cina registra 115 nuovi casi di infezioni asintomatiche, in lieve calo rispetto ai 119 registrati ieri. Dall'inizio dell'epidemia, sono 88.336 i contagi confermati in Cina, mentre il numero di decessi è salito la settimana scorsa per la prima volta in otto mesi di una unità, a quota 4.635.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    covid cina ripresa attesecovid coronavirus attese ripresa cinacovid cina attese ripresacovid cina coronavirus
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Vittoria Ceretti a Sanremo Dalle sfilate al palco Ariston

    CHI E' LA TOP MODEL. FOTO

    Vittoria Ceretti a Sanremo
    Dalle sfilate al palco Ariston

    i più visti
    in vetrina
    Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché

    Isola dei Famosi 2021, ritiro di una naufraga prima di partire: ecco perché


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica

    Volvo svela la nuova Volvo C40 Recharge: 100% elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.