A- A+
Coronavirus
Treviso, sindaco senza Green Pass apre un ufficio-gazebo accanto al municipio

Riccardo Szumski, sindaco di Santa Lucia di Piave, per aggirare l'obbligo di Green Pass ha aperto un ufficio in un gazebo accanto al mucipio

Il 15 ottobre diventa obbligatorio esibire il Green Pass per tutti i lavoratori del settore pubblico e privato. Per aggirare il provvedimento il sindaco di Santa Lucia di Piave (Treviso), Riccardo Szumski, ha deciso di aprire un ufficio in un gazebo posto a lato del municipio. L'uomo, oltre a non volersi sottoporre al vaccino Covid e al tampone ogni due giorni, è anche medico fautore delle cure domiciliari precoci.

"Non sono un no vax, – ha dichiarato Szumski a Il Messaggero- ma ritengo che la vaccinazione debba essere una scelta responsabile. Io non mi sono vaccinato, ma non dico ai miei pazienti di non vaccinarsi, confrontiamo assieme i pro e i contro della vaccinazione per ognuno, e io la vaccinazione la faccio a chi me la chiede. Ma, per quanto mi riguarda, voglio essere libero di poterla fare o no. Non vado in piazza a gridare ‘no vax’,  - ha aggiunto - ma chi va in piazza non può essere considerato un delinquente, mi sembra che nel nostro Paese sia garantita la libertà di espressione".

Szumski per le sue posizioni radicali sul tema delle vaccinazioni è stato richiamato più volte dall'ordine dei medici di Treviso. "Una scuola del Friuli ci ha evidenziato un certificato di esenzione per un’insegnante firmato da Szumski. - ha dichiarato il direttore generale dell'azienda sanitaria, Francesco Benazzi - Non si può fare: i medici vaccinatori possono firmare certificati di esenzione solamente per i propri assistiti, non per altri".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    trevisogreen passriccardo szumskisanta lucia di piavericcardo szumski covidriccardo szumski vaccinosindaco no vax
    in evidenza
    Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

    L'inverno è lontano

    Ognissanti, caldo quasi estivo
    Alta pressione da Nord a Sud

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


    casa, immobiliare
    motori
    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

    Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.