A- A+
Costume
Dopo gli orti, gli alveari urbani. "Il miele è più genuino che in campagna"
 

 

 


Sul tetto di un grattacielo e New York o nei campi vicino a Parigi: sono i luoghi dove fiorisce l'apicoltura, una passione che ormai fa tendenza in città. Dalla campagna, luogo dove siamo abituati a vederle, le arnie traslocano tra i palazzi. A Montreuil i parigini seguono le lezioni di teoria e pratica di Guy Noel Javaudin, che insegna a produrre il proprio miele: le domande di iscrizione sono sempre più dei posti disponibili. "E' un bel modo di fare esperienza e acquistare fiducia in sè: quando si apre un'arnia per la prima volta è impressionante, può fare paura, scorre l'adrenalina" dice l'apprendista apicultore Hugo.

Cambiando continente non cambia la passione per questi laboriosi insetti. Andrew Coté è un newyorkese che ha dedicato la propria vita alle api: tiene corsi ai suoi concittadini, in quanto presidente dell'associazione cittadina degli apicoltori, e produce 90 chili di miele all'anno. "E' un modo bellissimo di venire a contatto con la natura in mezzo alla città. Siamo circondati da edifici altissimi ma possiamo vedere la forza della natura al lavoro" dice Robert. A New York l'apicoltura è legale dal 2010 e in quattro anni si è diffusa moltissimo, sui tetti dei grattacieli si sono moltiplicate le arnie. Il miele prodotto è certificato come 100% urbano e, assicurano gli esperti, non è secondo a nessuno. "Le api urbane - dice Andrew - producono un miele migliore di quelle in campagna perchè in città ci sono meno pesticidi".

 

 

Tags:
apicolturaurbanaorti
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Duster protagonista del my Dacia road 2022

Duster protagonista del my Dacia road 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.