A- A+
Costume
Bicarbonato alla conquista dell'industria e della bellezza green

Di Alessia Baldassarre 

L'inquinamento prodotto dalle fabbriche potrebbe essere presto un brutto ricordo? A leggere le notizie provenienti dall'India sembrerebbe proprio di sì: nel Golfo del Bengala, infatti, un complesso industriale di dimensioni enormi, la Tuticorin Thermal Power Station, ha infatti avviato una sperimentazione che potrebbe offrire nuovi spunti alla lotta agli sprechi e alle emissioni nocive.

Trasformazione innovativa. Secondo quanto annunciato, la tecnologia messa a punto per l'impianto sarebbe capace di convertire ben 60 mila tonnellate di anidride carbonica all'anno in sostanze chimiche utili, sfruttando una sostanza chimica brevettata che potrebbe catturare e convertire ben il 90% delle emissioni prodotte, generando così un significativo impatto contro l'inquinamento. Su larga scala, questo sistema potrebbe abbattere ed eliminare il 10% delle emissioni mondiali di anidride carbonica.

Riutilizzo del carbonio. In realtà, già ora esistono differenti tecnologie per catturare le emissioni di carbonio, testate più o meno in tutto il mondo, ma al momento si limitano a stoccare le emissioni; la novità che arriva dall'India invece riesce a riutilizzare il carbonio, ma anche a ridurre sensibilmente le spese, perché richiede meno energia. Le sostanze tradotte dal processo chimico possono poi essere reimpiegate in molteplici modi, come la realizzazione del vetro e quella dei detergenti, passando per disinfettanti e persino dolcificanti.

Il bicarbonato di sodio. Inoltre, e qui c'è un punto di particolare interesse, anche commerciale, questa tecnologia ha un'altra applicazione immediata, perché consente di produrre bicarbonato di sodio, uno degli elementi che negli ultimi anni sta vivendo una sorta di "età dell'oro", come si legge anche nell'articolo sul portale di informazione Idee Green che approfondisce gli usi e le proprietà di questo ingrediente.

Utilizzi pratici. Di questo particolare sale chimico, infatti, si stanno poco a poco riscoprendo le incredibili (e versatili) qualità, tanto che oggi viene proposto come rimedio utile per le faccende domestiche, la pulizia del bagno, ma anche per neutralizzare i cattivi odori della lettiera del gatto o, in un campo completamente differente, come supporto per la digestione o sbiancante per i denti.

Un cosmetico naturale. Un alleato a 360 gradi per la nostra vita quotidiana, insomma, che trova applicazione anche nel campo dei trattamenti estetici: il bicarbonato di sodio si rivela infatti efficace anche per sbarazzarsi dei brufoli, perché con le sue componenti aiuta a esfoliare la pelle, eliminando il grasso in eccesso, lo sporco e le cellule morte che creano i fastidiosi inestetismi. Aggiunto in miscela con acqua calda, poi, questo elemento può diventare un ottimo cosmetico naturale per curare occhiaie e borse sotto agli occhi.

Un tonico per il benessere. L'elenco di usi del bicarbonato è davvero lunghissimo, e vale la pena citare ancora la creazione di deodoranti naturali e casalinghi, sia per il corpo che per indumenti o scarpe, o ancora gli effetti di protezione dal sole o come detergente di abiti, in aggiunta all'aceto. Ultimi accenni vanno fatti alle potenzialità di questo ingrediente per il benessere del nostro corpo: in estate, ad esempio, il bicarbonato di sodio (rigorosamente privo di alluminio e per uso alimentare) può diventare una importante base per proteggersi dai colpi di calore e dalla pressione bassa.

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
bicarbonato industriabicarbonato green
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare

Con Sensify, Brembo rivoluziona il modo di frenare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.