A- A+
Costume
Burnout: stress al lavoro? Ecco perché le vacanze non lo risolvono

Siete "in esaurimento" di energie fisiche e mentali al lavoro (sindrome da burnout) e sperate di ripartire a settembre con le "batterie" ricaricate durante queste vacanze? Non sperateci troppo. Le cose non sono così semplici, purtroppo, secondo uno studio tedesco-svizzero pubblicato in pieno mese di agosto sulla rivista "Frontiers in Psychology". L'esaurimento, sia emotivo o fisico, cambierà e migliorerà durante le vacanze (a differenza di depressione), ma il burnout comprende di altri sintomi che resto non risolvere .

Che cos'è - Il burnout è uno stato di esaurimento fisico, emotivo e mentale, che si traduce in mancanza di motivazione, scarsa efficienza, senso di impotenza. I suoi effetti sulla salute includono ansia, malattie cardiovascolari, disturbi del sistema immunitario, insonnia e depressione.

La ricerca - Il team di studiosi delle università di Zurigo e Leipzig (Germania) ha studiato i 9 livelli del burn-out, come ha spiegato Veronika Brandstätter (università di Zurigo, Svizzera), responsabile dello studio. Il campione era composto da 97 uomini e donne svizzere, con una fascia di età compresa tra 22 e 62 anni

In generale il burnout è causato da una mancata corrispondenza tra le esigenze di un individuo inconsce e le opportunità e le richieste sul luogo di lavoro. Ma i risultati rivelano che è soprattutto l'inadeguatezza dei bisogni relazionali a determinare il burnout. In altre parole, una posizione con un sacco di scambi e contatti interpersonali per un individuo che non ama le relazioni potrebbe portare al burnout, mentre un posto di lavoro isolato potrebbe essere stressante per una persona in cerca di contatti.

"Ovviamente, la gente non può sempre vivere i propri sogni e soddisfare le proprie esigenze più profonde sul posto di lavoro. Ci sono momenti in cui uno deve disciplinarsi e superarli per raggiungere obiettivi importanti o soddisfare le aspettative sociali", spiega Brandstätter. "Tuttavia - aggiunge - si rivela essere un problema quando c'è una frustrazione cronica delle esigenze. Pertanto, anche in situazioni economico-sociali difficili, dovremmo almeno cercare di migliorare la situazione anche da piccoli cambiamenti".

E quando non è possibile cambiare lavoro? Una delle contro-misure per il burnout proposte dagli psicologi svizzero-tedesche è proporre modifiche al lavoro che consentano più lavoro per squadra, ad esempio, se si aspira ad avere più contatti. Anche il coaching individuale può anche essere utile. Il coaching porta la persona a posizionarsi come attore, e non come vittima, delle circostanze in cui vive, e a ricercare quindi azioni che può adottare per migliorare la situazione"

Tags:
burnout che cos'èburnout quali sono causestress lavoro come fare
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.