A- A+
Costume
Campagna elettorale? Sul web la parodia #AbolisciQualcosa. FOTO
Da twitter

Se i politici sembrano a corto di idee per questa campagna elettorale, dato che le uniche proposte sono quelle di abolire qualche provvedimento (dai vaccini al Jobs Act alle tasse univeristarie, solo per citarne alcune), gli italiani sono invece ricchi di fantasia. Sul web, in particolare su Twitter, spopola la parodia della campagna elettorale al grido di #AbolisciQualcosa. Seguendo l'hashtag si trovano proposte (e foto) di ogni tipo. Dai sandali coi calzini a Berlusconi ("Aboliamo la minestra risaldata"), dalle disuguaglianze sociali alla coppia Boldrini-Severgnini.

E poi, c'è chi propone di tutto: dall'inizio dello scotch alla R di Marlboro, dai colletti alzati delle polo in estate alle catene di Sant'Antonio...

Tags:
campagna elettorale parodia#abolisciqualcosaabolisci qualcosaabolisci qualcosa twitter
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72

Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.