A- A+
Costume

In un orizzonte che mira alla globalizzazione sociale, anche l’amore si adegua a questa internazionalità: sono sempre più in aumento le coppie miste, composte quindi da persone di differente nazionalità, che risultano essere assai durature. Eliana Monti ha chiesto a un campione di 1.000 iscritti come la pensano al riguardo. Dal sondaggio è emerso che gli italiani pur ammirando che coppie miste dello show biz, preferiscono come partner un connazionale.

Il mondo dello spettacolo ci offre diversi esempi di coppie durature dalle nazionalità miste, come quella del campione del mondo Gigi Buffon e della modella e attrice Alena Seredova. La bellissima coppia è convolata a nozze nel 2011, dopo un lungo fidanzamento durante il quale sono nati due splendidi bambini. Il calcio e lo spettacolo sono sempre andati di pari passo per quanto concerne flirt e relazioni, ma questa coppia made in Italia/Repubblica Ceca, dimostra che quando c’è del vero sentimento, le relazioni sopravvivono anche in contesti patinati.

Un recente e acclamato esempio lo troviamo nella giovane coppia formata dalla talentuosa argentina Belen Rodriguez e Stefano De Martino, ballerino partenopeo. Galeotto fu il palco sul quale i due s’incontrarono, e nonostante le controversie delle rispettive precedenti relazioni, oggi la coppia sprizza amore da tutti i pori, grazie anche alla nascita del piccolo Santiago.

C’è anche chi è disposto a fare la sponda tra Londra e Siena per amore, come l’attore inglese Colin Firth e la moglie Livia Giuggioli, produttrice cinematografica italiana. Nonostante la diversità di nazionalità i due sono sposati dal 2007; e la loro relazione tra metropolitane e piazze medievali sembra andare a gonfie vele.

Tornando al sondaggio dell’agenzia specializzata nella ricerca del partner Eliana Monti, risulta che il 37% dei partecipanti ha confessato di non avere problemi ad approcciare relazioni con persone di differente nazionalità. La titolare Eliana Monti fornisce delle spiegazioni: “Frequentare una persona che proviene da un Paese diverso dal nostro, può essere stimolante sotto differenti punti di vista, non solo perché in tal modo si può entrare in contatto con diverse tradizioni, ma può anche fungere da stimolo per apprendere una nuova lingua”.

Il 43% è in disaccordo, dichiarando che diversi fattori potrebbero impedire la conoscenza. Tra i principali sono menzionati la differenza di lingua e di cultura, che potrebbe essere causa di incomprensioni causando una scarsa affinità.

Il restante 20% pur essendo favorevole a una relazione di nazionalità mista, temerebbe il parere dei propri familiari, giudicandoli non disposti ad accogliere in famiglia una persona dalla differente cultura.

La signora Monti ci tiene a esprimere il suo parere sull’argomento: “È pur vero che in Italia esiste ed è insito nella nostra cultura il tradizionale detto popolare ‘mogli e buoi dei paesi tuoi’, ma quando c’è un forte sentimento ed è visibile a tutti, anche i familiari più tradizionalisti sapranno accettare e accogliere uno “straniero” in casa; basta non lasciarsi intimidire dalle prime difficoltà e credere nell’amore che si prova, perché grazie a quello i problemi si superano e le lingue si imparano: munitevi di vocabolario e non abbiate paura di innamorarvi!”.

Tags:
coppiemisteinternazionali

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia

Nuovo Duster, la rivoluzione del suv firmata Dacia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.