A- A+
Costume
Nuova moda choc tra i giovani: darsi fuoco al petto. Video
 

In discoteca la nuova scandalosa moda. Ragazze, drink gratis in cambio di...

Dopo il vampirismo e la NekNomination (sfida all'ultimo drink. Il nuovo gioco mortale del web) un'altra moda choc impazza tra gli adolescenti: darsi fuoco al petto e "naturalmente" pubblicare tutto sui social network. Il motivo di questa folle impresa? Nessuno, se non quello di guadagnarsi qualche momento di visibilità mettendo a rischio la propria vita. Il fenomeno dilaga negli Stati Uniti.

L’ultimo caso a Cleveland, dove un adolescente è stato ricoverato in ospedale con ustioni non gravi ma permanenti. "I segni delle ustioni rimarranno sul suo corpo per tutta la vita", hanno detto i medici ai giornalisti locali. All’Ospedale dell’Univerisità del Kansa sono invece una decina a settimana i pazienti ricoverati per ustioni auto-inflitte.

Negli ultimi giorni sono molti i video postati su Youtube e rimbalzati tra Twitter e Facebook. Come avviene il folle gesto? I ragazzi si cospargono il petto e altre parti del corpo con del liquido infiammabile e poi accendono il fuoco con un accendino. Una folle e pericolosissima gara di coraggio. 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fuocopettofacebook
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.