A- A+
Costume
Guida con cellulare: ergastolo per chi uccide guidando con cellulare

Ergastolo per chi usa telefonino alla guida e uccide 

 

Gran Bretagna, giro di vite totale del governo britannico contro la piaga diffusa ovunque nel mondo della moltitudine che guida usando il telefonino, specialmente per inviare o leggere messaggi, e provoca incidenti mortali.

In Gran Bretagna si rischierà l'ergastolo nel caso di decesso della persona investita (passante o in un'altra auto) se nel momento della collisione si stava guidando stando al telefonino.

Questo il progetto di legge anticipato al Sunday Times dal viceministro alla Giustizia, il conservatore Sam Gyimah, che intende portare l'attuale massimo edittale della pena da 14 anni (anche se poi per buona condotta si esce dopo 7). 

Tags:
guida cellulare ergastoloincidente guida cellulare ergastolo
in evidenza
Gioiello di Pessina, Galles ko Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

Euro 2020, super Italia

Gioiello di Pessina, Galles ko
Ma ora è incubo Belgio di Lukaku

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.