A- A+
Costume

La fondazione Ikea ha donato all'Unhcr, l'Alto Commissariato dell'Onu per i Rifugiati, un progetto in grado di rendere meno dura la vita dei 3,2 milioni di bambini, spinti dalle guerre e dalle carestie, nei diversi campi profughi del pianeta. I bimbi e le loto famiglie, oggi accampati sotto dei tendoni in condizioni molto precarie, potranno abitare in vere e proprie case. Sono case che si montano in sole quattro ore e, sul tetto, avranno dei pannelli solari in grado di produrre un po' di elettricità. La Fondazione per questo progetto ha speso 73 milioni di euro.

ikea video

CLICCA QUI E GUARDA IL VIDEO

Tags:
ikeacasarifugiati
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

motori
Stellantis: inizia la produzione di Jeep Avenger nello stabilimento di Tychy

Stellantis: inizia la produzione di Jeep Avenger nello stabilimento di Tychy

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.