A- A+
Costume
Il lusso online? Vale il 7%. Boom grazie a giovani cinesi e americani

Le vendite online incidono per il 7% sul mercato globale del lusso. Il trend conferma quanto già segnalato da alcune griffe della moda, per esempio Versace. A certificare la soglia, come riporta Pambianco, è un report di Credit Suisse, che ha analizzato il comparto del lusso nel 2015: il settore, lo scorso anno, ha superato i mille miliardi di euro, in crescita del 5% a cambi costanti, dimostrando di aver subìto un impatto relativo dalla crisi economica. I cinesi, ancora una volta, sono stati i maggiori consumatori di beni di fascia alta, seguiti da americani ed europei. Le vendite sul web, “in crescita sostanziale da 12 anni a questa parte” (nel 2009 contavano solo per il 2%), sono aumentate soprattutto grazie al “boom di acquisti da parte delle generazioni più giovani”, fenomeno particolarmente rilevante nelle Americhe.  

Tags:
lusso online quanto vale
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"

Ferrarini sostiene l'economia locale con il progetto "Sapori d’Italia"


casa, immobiliare
motori
Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72

Walter Röhrl al revival dell’Olympia Rally '72


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.