A- A+
Costume
Italia, i 39 motivi di BuzzFeed per non venire nel nostro Paese

Una galleria fotografica dal titolo emblematico: "39 motivi per cui l'Italia è il posto peggiore". E' la curiosa classifica stilata dal sito americano BuzzFeed, uno dei più visti al mondo con 200 milioni di utenti unici al mese. Ma una volta aperta la gallery una curiosa sorpresa, perchè il lettore che si aspetta i soliti stereotipi sull'Italia si trova di fronte una serie di immagini stupende che raccontano le bellezze dello Stivale.

"Se vidicono che l'Italia è bellissima non credeteci" scrive Marie Telling, autrice del 'pezzo', che sotto ogni foto scrive una didascalia ironica e spiazzante rispetto alle foto che raccontano un Italia fatta di borghi magnifici e città con una storia millenaria.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
italiaviaggiobuzzfeed
in evidenza
Juventus, è fatta per Vlahovic Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

Calciomercato

Juventus, è fatta per Vlahovic
Alla Fiorentina 75 mln. E Morata...

i più visti
in vetrina
Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"

Bargiggia vs Criscitiello: "Un mix imbarazzante, Er Faina e cosce"


casa, immobiliare
motori
Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International

Renault si aggiudica due premi al Festival Automobile International


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.