A- A+
Costume

Il naso di Kate Middleton è il sogno per le donne che scelgono un intervento di rinoplastica. Ma questo vale soprattutto nel Regno Unito. In Italia il naso di Kate piace, è vero, però è soprattutto archiviato il naso alla francese assieme a tutte le star che se lo sono fatto rifare così anni fa. Ora 8 donne su 10 preferiscono rifarsi il naso su misura per ottenere un profilo diritto o aristocratico. Tutte le tendenze le hanno confessate gli esperti riuniti per la Settimana dell'International Biennale Milano Masterclass: "Si sta passando da punte triangolari, affilate e supportate da innesti strutturali (cartilaginei) prelevati dal setto nasale o dalle costole, a una punta morbida, con contorni meno squadrati e una naturale flessibilità". Franz Baruffaldi Preis, chirurgo estetico a Milano, boccia però l'idea di un naso-tipo adatto a tutte. E mette in guardia: "È vero che il naso alla francese non va più di moda, quello si faceva negli anni Settanta. Ma ora ci sono mille nasi che stanno bene su mille visi e non un naso che sta bene su mille visi. Insomma, con le tecniche moderne si può esaminare ogni volto e si può scegliere il naso che gli dà maggiore equilibrio". Ma non c'è solo il naso ad essere revisionato. Ci sono, occhi, glutei seni, cosce, labbra, addome.

Pirelli calendario - Monica BellucciMonica BellucciGuarda la gallery

 

E ogni parte del corpo ha una sua musa ispiratrice. Il chirurgo estetico Alberto Capone, specialista in chirurgia plastica e primario di Chirurgia Plastica all'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno ha realizzato un'indagine su un campione di 300 donne campane, e tutte sono decise a modificare il proprio corpo in base al canone di bellezza stile Belen. Un canone che conferma anche Preis. "Belen è una bellezza che molte vogliono imitare in tutto: seno, sedere, sguardo". Tutto, tranne il naso. Le donne italiane, però, non sono solo fan dell'argentina più famosa d'Italia. Per 8 su 10 la bellezza ideale è infatti rappresentata da una musa dalle caratteristiche fisiche made in Italy e dal fascino mediterraneo. Dunque, il nasino di Kate concorre con quello di Elisabetta Canalis. Sul lato B vince Belen egregiamente contrastata da Melissa Satta. Il seno ideale è quello di Elena Santarelli, il sorriso di Micaela Ramazzotti e lo sguardo di Laura Chiatti.

Bikini for Africa
Elena Santarelli

Guarda la gallery
 

Quando parliamo di bocca, invece, il riferimento a Monica Bellucci è obbligatorio. Ma ogni Paese ha le sue preferenze. E se ci spostiamo in Spagna scopriamo che le donne preferiscono un lato B alla Jennifer Lopez (ma anche quelli di Shakira e di Kim Kardashian), che da sempre, grazie al suo fondoschiena di tutto rispetto, rappresenta una delle più ammirate e invidiate star del mondo dello spettacolo. A quanto pare sarebbe il 10% delle donne spagnole a sottoporsi a questo genere di intervento nella speranza di poter eguagliare il lato B della celebre cantante. La Spagna però non può certo competere con l'Italia in fatto di trattamenti per la bellezza. Il nostro Paese è il terzo al mondo per numero di interventi chirurgici dedicati al corpo, seconda solo alla Corea del Sud (primo posto) e alla Grecia (secondo posto). E la bellezza artificiale non sente la crisi. L'intervento di mastoplastica è aumentato del 2% rispetto al 2011 (17%), mentre per quanto riguarda la liposuzione e l'addominoplastica, le percentuali sono rispettivamente del 31% e del 18%.

Kate Middleton 007Guarda la gallery

9937 337966029658976 1466815742 nGuarda la gallery

Tags:
donnaplasticabelluccisantarellibelen
in evidenza
Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans

Foto da... ko tecnico!

Astrid, la sexy tifosa del Chelsea ora va in gol su Onlyfans


in vetrina
ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

ASPI continua l'ammodernamento: attivo il Road Zipper System

motori
Alla 47° Retromobile l'Heritage di Stellantis è protagonista

Alla 47° Retromobile l'Heritage di Stellantis è protagonista

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.