A- A+
Costume
Pitti Uomo dal passato ritorna al futuro con la sfilata di Stefano Ricci
Ciro Paone e Dario Nardella

 

di Andrea Cianferoni

Inaugurata oggi martedi 10 gennaio 2017 la 91 edizione di Pitti Immagine Uomo nella sala d’Arme di Palazzo Vecchio. Dario Nardella, Sindaco di Firenze, in veste di padrone di casa ha accolto un parterre che va dal ministro dello sviluppo Economico Carlo Calenda, il presidente del Centro di Firenze per la moda italiana Andrea Cavicchi, Il presidente di Pitti Immagine Gaetano Marzotto, il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il presidente di Sistema Moda Italia Claudio Marenzi ed il presidente di Ice Michele Scannavini, che insieme al Ministero dello Sviluppo Economico sostiene con 500 mila euro la kermesse fiorentina. Durante l’inaugurazione è stato consegnato il premio Pitti Immagine alla carriera a Ciro Paone. Il sarto napoletano, fondatore di Kiton, leggenda del Made in Italy e della sartoria partenopea è l’imprenditore al quale Pitti Immagine rende omaggio in questa edizione con la mostra a Palazzo Gerini dal titolo «Due o tre cose che so di Ciro», curata da Angelo Flaccavento con le illustrazioni di Antonio Pippolini. Tra i grandi nomi di questa edizione invernale c’è senz’altro la sfilata di Stefano Ricci nella mitica Sala Bianca di palazzo Pitti, che ospita anche la mostra di foto in bianco e nero dell’Archivio Foto Locchi.  Dopo 35 anni dalla chiusura nel 1982 e una lontananza di sessantacinque dalla prima volta, il 22 luglio 1952 per volere del mitico Giovan Battista Giorgini, si riaccendono i lampadari di cristallo di Boemia della sala dei ricevimenti e della musica del Granduca con la sfilata di moda maschile autunno-inverno 2017/2018 di Stefano Ricci, che insieme alla moglie Claudia e i figli Niccolò, ha donato centomila euro per i restauri di Palazzo Pitti. Due gli show in programma nella seconda giornata del salone fiorentino, uno alle 13,30 l’altro alle 21, con la regia di Romeo Conte, nei quali verranno celebrati i 45 anni del marchio che fattura 144 milioni di euro e che saranno suggellati da una cena di gala firmata da Pinchiorri, per suggellare la fiorentinità del marchio. Altra location da sogno, questa volta sul Lungarno, per Tommy Hilfiger che accoglierà in persona gli ospiti di Pitti Immagine  nelle volte barocche palazzo Corsini con una installazione che valorizzerà la sua Hilfiger edition per la fall 2017. Oltre a questo, nella sala Ottagonale dell’Area Monumentale della Fortezza da Basso, verrà presentato il portfolio menswear e la capusule collection creata un collaborazione con Rossignol. Attesi tra gli ospiti nomi del calibro di  Anwar Hadid, Lucky Blue Smith, Rafferty Law, Gabriel Kane Lewis e Presley Gerber.

 

Tags:
pitti uomo sala biancapitti uomo stefano ricci
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.