A- A+
Costume

 

Si chiama Roxxxy  ed è la prima donna robot al mondo che può soddisfare i bisogni sessuali degli uomini in cerca di esperienze nuove ed alternative.

Progettata e prodotta negli Usa, Roxxy è alta 1 metro e 70 e pesa 27 chili, può essere personalizzata, ed è già in vendita sui mercati internazionali con diversi colori di capelli e di pelle, che pare essere vellutata quasi quanto quella umana.

"Uno dei mercati a cui puntiamo è la sanità, ma ora tentiamo di entrare nell’industria del sesso. - dice Douglas Hines, 'padre' di Roxxxy - Il robot non soddisferà solo i bisogni primari, ma sarà anche di compagnia. Il divario tra ciò che è umano e ciò che è robotico si ridurrà al minimo, questo è un momento molto emozionante", ha concluso Hines.

Maratoneta del sesso cerca 100mila uomini per Guinness

A 70 anni e dopo 355mila clienti, "gemelle prostitute" in pensione

gemelle ape

Sesso, allarme malattie tra i giovani. Aumentate del 50% in dieci anni

Douglas e il sesso orale: i contraccettivi per proteggersi

Nuovi riti/ All'happy hour si fa lezione di sesso

 

Prevenzione, sex toy e psiche. Anche gli uomini a lezione di sesso

 

 

 

 

Tags:
robotsesso. roxxxy
in evidenza
Silvio chiede che Mattarella lasci? Risentita reazione del Presidente

Ironia del Web

Silvio chiede che Mattarella lasci?
Risentita reazione del Presidente


in vetrina
UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange

UNIQLO porta lo stile francese nel mondo con Ines de la Fressange


casa, immobiliare
motori
Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E

Vandoorne è Campione del Mondo del Campionato ABB FIA Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.