A- A+
Costume
coppia

Il primo appuntamento, ricco di aspettative e desideri, è sempre particolarmente emozionante per quel margine di imprevedibilità che può avere. Lovegeist*, l'indagine europea annuale di riferimento sui single e l'incontro, realizzata dall'istituto di ricerca TNS per conto di Meetic Group, ha analizzato le percezioni dei single europei legate al primo incontro, che possono talvolta essere fondamentali per la sua prosecuzione e possono costruire le basi di una vera e propria relazione.

Come rompere il ghiaccio? Quali argomenti di conversazione? Cosa indossare? Tanti i dubbi e le insicurezze che assalgono la testa dei single prima dell'avventura, che può portare a una bella amicizia, a un amore o semplicemente a una serata piacevole senza nessun tipo di coinvolgimento. Lovegeist ha quindi chiesto ai single europei, uomini e donne, quali sono gli atteggiamenti che vengono apprezzati o al contrario disprezzati durante un primo appuntamento.

 

L'INTERVISTA a Monica Zentellini, psicologa di Meetic

Molte richieste sembrano in realtà appartenere al manuale base dell'educazione, dal non arrivare in ritardo al non rispondere a monosillabi.
"In effetti si tratta delle regole di base per impostare una relazione sana e un dialogo equilibrato. La capacità d'ascolto e il rispetto dell'altro, per esempio. Sembrano piccole cose, ma non lo sono. E spesso si sottovalutano questi segnali perché si ha troppa ansia da prestazione verso se stessi".

Le donne sono più severe degli uomini. A volte si esclude una persona proprio in base a piccoli gesti. Troppa superficialità o appunto giusto campanello d'allarme?
"Effettivamente le donne sono troppe selettive a volte. Si concentrano più sugli aspetti fastidiosi invece che apprezzare gli elementi positivi. Se non scatta subito l'attrazione sono categoriche del troncare sul nascere l'ipotetico rapporto. Invece una seconda chance è sempre consigliabile".

Gli uomini sembrano non dare più importanza all'aspetto fisico. Che succede?
"Questa è un po' una svolta in effetti. Una nuova tendenza. Apprezzano di più la semplicità, non amano i fronzoli e il bisogno di apparire".

Le italiane tendono a parlare delle storie passate. Cattivo gusto?
"Credo sia un modo per conoscersi meglio e arrivare subito più in profondità, anche se questo resta sempre un po' un tabù. Si rischiano di sollevare insicurezza e paure dei paragoni".

E discutere subito di una progettualità futura?
"Non è più tanto un deterrente, anche questo è un cambiamento. Gli uomini sono cambiati e non hanno più l'ansia di essere tirati dentro un bisogno di realizzazione dell'altro. Si sentono liberi di scegliere la persona che hanno davanti e il percorso da fare insieme".

Arrivare in ritardo senza avere avvisato prima e senza scuse è l'atteggiamento che più infastidisce gli uomini single in Europa (87%), mancanza che annoia anche le donne europee a pari merito con l'uomo che parla solo di se stesso monopolizzando la discussione, ritenuto fastidiosissimo da ben il 95% delle single europee.

Parlare poco e rispondere a monosillabi darebbe fastidio all'84% degli uomini, che è infastidito anche dalle donne poco rilassate che si mostrano troppo impazienti - per l'83% degli uomini europei - o che distratte utilizzano il cellulare durante l'incontro, 80% dei single in Europa. Fare troppi complimenti ed eccedere nelle adulazioni è inoltre disprezzato sia dagli uomini (75%) che dalle donne (88%).

Per quanto riguarda i single italiani, il comportamento meno tollerato, sia dagli uomini (86%) che dalle donne (95%),  è presentarsi in ritardo al primo appuntamento,  in linea con la media europea. Le donne che elargiscono troppi complimenti o che si mostrano impazienti, ricoprono il secondo e il terzo posto nella classifica dei comportamenti inappropriati. In seconda posizione invece, le single non sopportano chi parla troppo poco (92%), e in terza gli uomini che parlano solo di se stessi o che fanno troppi complimenti (91%).
Circa gli argomenti di conversazione, le donne italiane mostrano grande flessibilità nel raccontare  di relazioni passate, dal momento che sono meno annoiate da queste discussioni rispetto a tutte le altre donne europee, e anche nel parlare di volersi sposare e aver figli, argomento che invece creerebbe grande imbarazzo soprattutto per i paesi Nord-europei.

In merito al look del primo appuntamento, non sono gli uomini del rinomato made in Italy ad avere maggiori aspettative. La maggior parte degli uomini sembra non attribuire più di tanto importanza al modo in cui le donne si presentano vestite, sia che siano classiche (con un maglione a collo alto per esempio) o sexy, solo il 15% sarebbe infastidito da un abbigliamento inappropriato. Sono invece gli olandesi (55%) a sentirsi a disagio ad uscire con qualcuno vestito in maniera molto semplice o al contrario eccessiva - contro il solo 31% della media europea. Facendo riferimento all'aspetto fisico, vale la pena sottolineare che al 73% degli uomini non importerebbe se la donna non fosse truccata, circa 3 uomini europei su 4 sono infatti  infastiditi da un make up eccessivo.

Nel complesso, le donne europee sembrano essere decisamente più esigenti e pignole rispetto agli uomini quando si tratta del primo appuntamento.  Infatti, senza alcuna eccezione, le donne hanno maggiori probabilità di venire infastidite da tutti i comportamenti ipotetici presentati nella ricerca LoveGeist, sia in termini di aspetto fisico, atteggiamento o comunicazione.

Qualche suggerimento per gli uomini allora? Essere puntuale, sostenere e alimentare la conversazione mantenendo una mentalità aperta, fare complimenti ma solo se sono sinceri, spegnere il cellulare per darle tutta l'attenzione e ultimo, ma non meno importante, essere rilassati e pazienti e godersi il momento presente!


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:
singleappuntamentoconquista
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.