A- A+
Costume
vente-privee e Privalia, nuovo capo marketing Andrea Da Venezia
Da privalia.com

Andrea Da Venezia è il nuovo head of marketing & communication Italia di vente-privee e Privalia. L’obiettivo è quello di rafforzare ulteriormente l’area marketing e comunicazione, delineando una strategia coordinata su tutti i canali nel nostro Paese. Da Venezia ha maturato oltre vent’anni di esperienza nel settore digitale in aziende multinazionali: negli ultimi due anni ha ricoperto il ruolo di global head of digital marketing del gruppo Benetton.

"L’Italia è uno dei mercati più performanti del gruppo - spiega a Pambianconews il manager -. L’obiettivo è quello di sondare nuovi canali di business, oltre al core delle vendite-evento, soprattutto nell’ambito del retail e del lusso".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vente-privee privaliaandrea da venezia
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.