A- A+
Costume
Vogue Fashion’s Night Out, l'edizione 2016 a favore dei terremotati

Migliaia di persone sono attese per l’ottava edizione milanese della Vogue Fashion’s Night Out che si terrà a Milano stasera 20 settembre dalle 19 alle 22.30 e il cui ricavato sarà devoluto a favore del terremoto avvenuto nel Centro Italia la notte dello scorso 24 agosto

 

In attesa di migliaia di persone per l’ottava edizione milanese della Vogue Fashion’s Night Out che si terrà a Milano stasera20 settembre dalle 19 alle 22.30 e il cui ricavato sarà devoluto a favore del terremoto avvenuto nel Centro Italia la notte dello scorso 24 agosto.

Nata nel 2009 e organizzata da Vogue Italia e dal Comune di Milano, Vogue Fashion’s Night Out da sempre avvicina il mondo della moda al grande pubblico e si conferma un’occasione unica per vivere le emozioni dello shopping in un’atmosfera festosa a cielo aperto. Anche quest’anno saranno coinvolti centinaia di negozi, tutte le più importanti griffe e le più rappresentative boutique cittadine nelle zone del centro, intorno al quadrilatero della moda, da via Montenapoleone a via Manzoni, da via della Spiga a corso Venezia, da Corso Vittorio Emanuele a Corso Genova, all'intero quartiere di Brera e Corso Como, Piazza Gae Aulenti e il quartiere di Porta Nuova.

Un ruolo importante, come sempre, è quello svolto dalle Associazioni dei Commercianti: da quella di via Montenapoleone a quella di via Fiori Chiari, che ospiterà un intrattenimento musicale e sfilate a cielo aperto.

Vogue Fashion's Night Out, grazie al coinvolgimento dei tanti brand partner dell’evento che per l’occasione realizzano oggetti limited edition, sostiene ogni anno progetti benefici. Quest’anno l’Italia sta affrontando una grave emergenza e per questo il ricavato non sarà più destinato - come previsto sinora - al progetto “Monzino Donna” dell'Istituto Monzino (beneficiario della raccolta fondi 2015),  ma alle centinaia di famiglie che hanno subito perdite gravissime.

“Vogue Fashion's Night Out è un appuntamento festoso cui i milanesi rispondono sempre con grande entusiasmo. Grazie alla collaborazione con il Comune di Milano, e alla forte partecipazione dei milanesi all’evento, abbiamo sempre contribuito a supportare iniziative benefiche: quest’anno l’emergenza del Terremoto ha dato il via in tutto il paese a una serie d'iniziative di solidarietà a favore delle popolazioni colpite cui anche noi  desideriamo partecipare offrendo un aiuto concreto” così il direttore di Vogue Italia Franca Sozzani.

“Come Comune di Milano condividiamo e apprezziamo  la scelta di Vogue Italia, delle case di moda e di tutti i commercianti che aderiranno  martedì  sera alla Vogue Fashion's Night Out di destinare  parte  degli incassi al sostegno delle vittime e della popolazioni colpite dal terremoto” così l’assessore alle Attività produttive, Commercio, Moda e Design Cristina Tajani “Un segno importante  – prosegue l’Assessore – dell’attenzione di tutto il comparto fashion a una tragedia che ha colpito il Paese, che fa della Vogue Fashion's Night Out non solo un momento di shopping  ma un’occasione concreta di solidarietà”

I fondi raccolti nel corso delle edizioni precedenti hanno contribuito nel 2009 alla piantumazione di alberi nel Comune di Milano e alla realizzazione e sistemazione del giardino pubblico del Villaggio Barona, sempre a Milano nel 2010. Il ricavato dei prodotti limited edition 2011 è stato messo a disposizione dell’Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi. Con le edizioni VFNO 2012, in seguito al terribile sisma che ha colpito la regione Emilia Romagna, Vogue Italia è sceso in campo per le zone coinvolte e grazie alle vendite delle tre edizioni di Milano, Roma e Firenze, i fondi sono stati impiegati per iniziative rivolte all’infanzia e all’adolescenza: in particolare, sono stati destinati al Comune di Finale per il ripristino del polo scolastico, al reparto pediatrico dell’ospedale di Carpi per l’acquisto di attrezzature - una macchina ecografica per eco prenatale - e al Comune di Mirandola per la gestione di una nuova sezione della Scuola dell’infanzia Sergio Neri e per il progetto della scuola media F.Montanari “Scuola aperta per ricominciare”. Grazie ai fondi raccolti nell’edizione 2013 è stato riqualificato il campo sportivo, gli spogliatoi e l’area  verde annessa nel quartiere Quarto Oggiaro, a Milano. Nel 2014, i fondi sono stati  devoluti ai centri comunali di formazione e per l’inserimento nel mondo del lavoro di ragazzi in difficoltà, “Milano Ti Forma Fleming e San Giusto” e a “Differenza Donna”, l’Associazione che  si rivolge alle donne oggetto di violenza e in condizione di disagio e ai loro figli minori, mettendo a disposizione centri di accoglienza Solidea della provincia di Roma. I ricavati delle vendite dello scorso anno sono stati invece donati all’Istituto Monzino, per contribuire alla ricerca sulla malattie cardiovascolari, prima causa di malattia per le donne dopo il tumore al seno, e all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze.

Quest’anno, inoltre, Vogue Italia, in partnership con Fashion Film Festival Milano  - che si terrà all’Anteo spazio Cinema dal 24 al 26 settembre - ha realizzato dieci fashion film dedicati a dieci brand italiani e diretti da dieci giovani registi di nuova generazione nel panorama internazionale. Creatività, talento e moda sono gli elementi chiave di questo progetto che attraverso il linguaggio video, oggigiorno sempre più centrale nel mondo della comunicazione, offrirà ai partecipanti della notte bianca della moda un contenuto qualitativo e ad alto "tasso social".

Il sito http://www.vogue.it/vfno2016 raccoglie tutti gli appuntamenti e le novità dell’edizione 2016.

Il coinvolgimento, consolidato negli anni, di partner noti a livello internazionale conferma il successo di questa iniziativa voluta da Vogue Italia. Partner  dell'edizione 2016 sono Audi, Huawei, illy, MARTINI®, Zalando, HUGO BOSS Parfums e QVC.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
vogue fashion’s night out terremotovogue fashion’s night out amatrice
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
De Ligt-Chelsea, calciomercato Juventus: la (ricca) cessione dopo Vlahovic

De Ligt-Chelsea, calciomercato Juventus: la (ricca) cessione dopo Vlahovic


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.