A- A+
Cronache


 

Processo Aldrovandi Ferrara 2

Il tribunale dei sorveglianza di Bologna ha disposto il carcere per Paolo Forlani, Luca Pollastri e Monica Segatto, tre dei quattro agenti condannati per eccesso colposo nell'omicidio colposo di Federico Aldrovandi, il 18enne morto nel settembre 2005 in un parco pubblico a Ferrara durante un controllo di polizia. La decisione dei magistrati ha riguardato i sei mesi di pena residua dopo la sentenza di condanna a tre anni e mezzo della Corte di Cassazione, lo scorso giugno, e lo sconto (tre anni) previsto dall'indulto. - I giudici hanno cosi' respinto le richieste dell'affidamento ai servizi sociali (e in subordine dei domiciliari) presentata dai difensori dei poliziotti. Per il quarto agente condannato, Enzo Pontani, l'udienza, rinviata per un difetto di notifica, e' prevista il prossimo 26 febbraio. La posizione disciplinare dei quattro agenti (dalla sospensione temporanea fino alla radiazione) sara' demandata, invece, ai consigli provinciali di disciplina delle questure del nord Italia dove sono in servizio.

LA MADRE, CARCERE PER AGENTI SEGNALE DI CIVILTA' - "Un altro passo nella direzione giusta, un segnale di civilta'. Considero il carcere un segno di giustizia per questa vicenda". Cosi' Patrizia Moretti, madre di Federico Aldrovandi, ha commentato la decisione del Tribunale di Sorveglianza di Bologna di far scontare in carcere i sei mesi di pena residua per tre dei quattro agenti condannati in via definitiva per l'eccesso colposo nell'omicidio colposo del figlio diciottenne morto il 25 settembre 2005 in un parco pubblico a Ferrara durante un controllo di polizia. ì "Persone cosi' - ha detto la mamma di Federico raggiunta telefonicamente dall'AGI - non meritano di stare dentro alle istituzioni". Riferendosi alla posizione disciplinare nei confronti dei quattro agenti che sara' demandata ai consigli provinciali delle Questure del nord Italia dove sono in servizio, Patrizia Moretti ha detto: "vorrei che venissero licenziati, le motivazioni per l'espulsione dal Corpo di polizia ci sono tutte". La mamma di Federico, al telefono, e' apparsa visibilmente commossa, quasi in lacrime.

Tags:
aldrovandicrcereagenti

i più visti




casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.