A- A+
Cronache
Tumori, l'allarme choc di Veronesi: "Colpiranno 1 italiano su 2"


Ha due tumori e 14 giorni di vita. "Salvo grazie alla cura di cannabis"

"Troppo cellulare causa il tumore"

Ex agente CIA rivela: "In Sicilia le basi…"

Dopo il pesce mangia testicoli ecco il pesce…


Attacco degli alieni negli Usa: 500 morti

Gesù fu crocifisso con le braccia sulla testa.…

L'annuncio clamoroso: "Sono Gesù Cristo…

Morta per 9 minuti, poi si risveglia. "Ho parlato con Dio"

Ecco che cosa c'è dopo la morte. La tesi choc dello scienziato

La Cometa ISON verso la Terra scortata da astronavi aliene. Le foto

Ex agente CIA rivela: "In Sicilia le basi…

Allarme russo: attacco alieno e la Terra non è…

Ufo: Italia presa d'assalto. Le immagini

Dopo il pesce mangia testicoli ecco il pesce…

Una razza aliena ostile alla guida degli Usa.…

Gli alieni ci governano. La nipote del…

Attacco degli alieni negli Usa: 500 morti

Gesù fu crocifisso con le braccia sulla testa.…

L'annuncio clamoroso: "Sono Gesù Cristo…


Era glaciale in arrivo. Innescata da un'arma…

 

Un'alleanza tra la scienza e il mondo dell'informazione per vincere la battaglia contro il cancro, che in futuro colpira' "un italiano su due". Questa l'idea lanciata dal direttore scientifico dello Ieo, Umberto Veronesi, questa mattina all'incontro 'Media e cancro', svoltosi all'Universita' Iulm di Milano. L'oncologo ha sottolineato che la scienza deve "discutere e coordinarsi con il mondo dell'informazione, perche' si puo' vincere la battaglia contro il cancro se l'informazione e' corretta ed e' accanto alla scienza in questa battaglia".

Oggi, ha aggiunto Veronesi, "si ammala di tumore un italiano su tre, 50 anni fa si ammalava uno su trenta, mentre in futuro si ammalera' un italiano su due". Eppure dei "20 milioni di italiani che oggi sviluppano un tumore nel corso della loro vita, il 70% dei casi, circa 14 milioni, potrebbero essere salvati con la prevenzione". Infatti "se tutta la popolazione adottasse uno stile di vita salutare e si avvicinasse in massa alla diagnosi precoce, se i responsabili delle politiche sanitarie e ambientali applicassero tutte le conoscenze e le misure preventive che la ricerca ha messo a disposizione, il cancro sarebbe una malattia sotto controllo". Secondo Veronesi "stiamo vivendo un passaggio epocale in cui il welfare state, lo Stato che si fa carico della tutela della salute dei suoi cittadini, diventa 'welfare community', dove la responsabilita' della salute e' condivisa da tutta la societa'". E, conclude l'oncologo, "questa evoluzione culturale non puo' avvenire senza la partecipazione dei media".

Tags:
tumoriveronesi
in evidenza
Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

Costume

Margherita Molinari infiamma la spiaggia di Milano Marittima con le sue curve sexy

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura

Opel: l'audacia del design tedesco nella sua forma più pura


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.