BANNER

DICEMBRE

fase zonale dominante che determina una maggiore propensione degli anticicloni alle basse latitudini e circolazioni cicloniche anche attive sul Nord Europa; durante la decelerazione del vortice polare sono possibili inserimenti di onde depressionarie da NO ( in taluni casi anche da Nord) verso il bacino del Mediterraneo.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: lievemente sopra media in Romagna, sotto media sulle Alpi, in media altrove

CENTRO e SARDEGNA: lievemente sopra media su Toscana e Sardegna, lievemente sotto media su dorsale, in media altrove

SUD e SICILIA: in media o lievemente sopra media sulle Tirreniche, lievemente sotto media sul basso Adriatico.

ANOMALIE PIOGGIA NORD: sopra media sulle Alpi, in media altrove

CENTRO e SARDEGNA: lievemente sotto media in Sardegna, in media altrove

SUD e SICILIA: in media, lievemte sopra media in Sicilia

GENNAIO

l'alternarsi dei due scenari di Dicembre continuerebbe anche col nuovo anno. Gli affondi freddi sul bordo orientale di un promontorio proteso dal Nord Africa verso l'Europa centro occidentale avrebbero come obiettivo il Mediterraneo centro orientale. Penalizzati sopratutto il Centro Sud.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: in media

CENTRO E SARDEGNA: lievemente sopra media su Toscana, Sardegna, in media o lievemente sotto media altrove.

SUD E SICILIA: lievemente sotto media sul basso Adriatico e dorsale, nelle medie altrove

ANOMALIE PIOGGE NORD in media, sopra media su Alpi e Prealpi

CENTRO E SARDEGNA: in media

SUD E SICILIA: lievemente sopra media sul basso Tirreno, Sicilia e Puglia.

FEBBRAIO

Prima fase con saccature polari in scorrimento sul bordo orientale dell'alta pressione presente sull'Europa occidentale. Penalizzato il Centro Sud. Si ipotizza un cambio pattern con retrogressioni fredde continentali ad interessare gli Stati centro settentrionali. Gli effetti maggiori si avranno in questo caso al Nord e sulla Toscaa. il Sud dovrebbe essere più esposto alle correnti di ritorno sud occidentali con clima più mite.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: sotto media

CENTRO E SARDEGNA: lievemente sotto media SUD E SICILIA: in media

ANOMALIE PIOGGE NORD: sopra media

CENTRO E SARDEGNA:lievemente sopra media su Toscana e dorsale

SUD E SICILIA. Lievemente sottomedia Conclusioni: potrebbe trattarsi di un inverno senza esagerazioni sia in termini di freddo che come numero di incursioni polari; anche se andrebbe seguita la possibilità di un evento molto freddo a cavallo tra gennaio e febbraio. Fase zonale dominante nella prima parte con il Centro Sud inizialmente più esposto alle rasoiate fredde (con conseguenti inneschi ciclogenetici sul basso Tirreno) sul bordo orientale dell'alta pressione che spinge da ovest. Nella seconda parte più coinvolto il Nord e marginalmente il Centro.

(tratto dal sito www.3bmeteo.com)

2013-11-26T08:25:26.72+01:002013-11-27T08:25:00+01:00truetrue956116falsefalse4Cronache/cronache4130895714262013-11-26T08:25:26.783+01:0014262013-11-27T12:30:42.597+01:000/cronache/anteprima-il-tempo-fino-a-marzo271113false2013-11-27T09:02:58.88+01:00308957it-IT102013-11-27T08:25:00"] }
A- A+
Cronache
freddo neve (2)

BANNER

DICEMBRE

fase zonale dominante che determina una maggiore propensione degli anticicloni alle basse latitudini e circolazioni cicloniche anche attive sul Nord Europa; durante la decelerazione del vortice polare sono possibili inserimenti di onde depressionarie da NO ( in taluni casi anche da Nord) verso il bacino del Mediterraneo.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: lievemente sopra media in Romagna, sotto media sulle Alpi, in media altrove

CENTRO e SARDEGNA: lievemente sopra media su Toscana e Sardegna, lievemente sotto media su dorsale, in media altrove

SUD e SICILIA: in media o lievemente sopra media sulle Tirreniche, lievemente sotto media sul basso Adriatico.

ANOMALIE PIOGGIA NORD: sopra media sulle Alpi, in media altrove

CENTRO e SARDEGNA: lievemente sotto media in Sardegna, in media altrove

SUD e SICILIA: in media, lievemte sopra media in Sicilia

GENNAIO

l'alternarsi dei due scenari di Dicembre continuerebbe anche col nuovo anno. Gli affondi freddi sul bordo orientale di un promontorio proteso dal Nord Africa verso l'Europa centro occidentale avrebbero come obiettivo il Mediterraneo centro orientale. Penalizzati sopratutto il Centro Sud.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: in media

CENTRO E SARDEGNA: lievemente sopra media su Toscana, Sardegna, in media o lievemente sotto media altrove.

SUD E SICILIA: lievemente sotto media sul basso Adriatico e dorsale, nelle medie altrove

ANOMALIE PIOGGE NORD in media, sopra media su Alpi e Prealpi

CENTRO E SARDEGNA: in media

SUD E SICILIA: lievemente sopra media sul basso Tirreno, Sicilia e Puglia.

FEBBRAIO

Prima fase con saccature polari in scorrimento sul bordo orientale dell'alta pressione presente sull'Europa occidentale. Penalizzato il Centro Sud. Si ipotizza un cambio pattern con retrogressioni fredde continentali ad interessare gli Stati centro settentrionali. Gli effetti maggiori si avranno in questo caso al Nord e sulla Toscaa. il Sud dovrebbe essere più esposto alle correnti di ritorno sud occidentali con clima più mite.

ANOMALIE TEMPERATURA NORD: sotto media

CENTRO E SARDEGNA: lievemente sotto media SUD E SICILIA: in media

ANOMALIE PIOGGE NORD: sopra media

CENTRO E SARDEGNA:lievemente sopra media su Toscana e dorsale

SUD E SICILIA. Lievemente sottomedia Conclusioni: potrebbe trattarsi di un inverno senza esagerazioni sia in termini di freddo che come numero di incursioni polari; anche se andrebbe seguita la possibilità di un evento molto freddo a cavallo tra gennaio e febbraio. Fase zonale dominante nella prima parte con il Centro Sud inizialmente più esposto alle rasoiate fredde (con conseguenti inneschi ciclogenetici sul basso Tirreno) sul bordo orientale dell'alta pressione che spinge da ovest. Nella seconda parte più coinvolto il Nord e marginalmente il Centro.

(tratto dal sito www.3bmeteo.com)

Tags:
meteo
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo

Meteo, il maltempo spacca l’Italia tra temporali e super caldo





casa, immobiliare
motori
DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium

DS 7 CROSSBACK: viaggiare in un comfort premium


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.