A- A+
Cronache
Strage in Australia, 8 bambini uccisi a coltellate

Strage di bambini in Australia, dove otto minori di eta' compresa fra i 18 mesi e i 15 anni sono stati uccisi a coltellate o soffocati a Cairns, sulla costa nord-orientale. Con loro in casa e' stata trovata la madre di sette di loro, una 34enne, con una ferita da taglio al petto. La donna e' stata subito portata in ospedale e sembra sia la prima sospettata. Secondo quanto riferito dalla polizia, starebbe collaborando alle indagini. A scoprire il massacro nel sobborgo di Mannora, a 10 minuti dal centro della citta', e' stato un fratello ventenne dei bambini.

La tragedia arriva in un Paese, l'Australia, ancora scosso dal drammatico sequestro in un caffe' di Sydney da parte di un estremista islamico in cui sono rimasti uccisi due ostaggi durante il blitz della polizia. Il premier, Tony Abbott, ha parlato di "indicibile, crimine" che "spezza il cuore". "Questi sono giorni di dura prova per il nostro Paese", ha aggiunto, stasera ci saranno lacrime e preghiere per questi bambini". Cairns e' una citta' di 150.000 abitanti molto popolare fra i turisti perche' e' considerata la porta alla Grande Barriera Corallina.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
australiastragebambini
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.