A- A+
Cronache

Scontri a Napoli tra manifestanti e forze dell'ordine davanti alla Citta' della scienza (Bagnoli) dove e' arrivato il corteo contro lo sblocca Italia aperto da uno striscione che recitava "Cacciamo il governo Renzi". Lancio di sassi e petardi e contatto fisico tra aderenti ai centri sociali e ai collettivi studenteschi e la polizia . La tensione si e' registrata quando il corteo, circa 3mila presenze, e' arrivato all'ingresso di Citta' della Scienza. Gia' in precedenza, alla porta del Parco urbano di Bagnoli, c'era stato un lancio di petardi. Alcuni manifestanti, con il volto coperto da caschi e vestiti di nero, hanno provato a forzare il cordone di forze dell'ordine che impediva di entrare nella parte della struttura non danneggiata dall'incendio del 4 marzo di un anno fa. Poi e' cominciato il lancio di petardi, una bomba carta e sassi contro polizia e carabinieri, e qualche manifestante ha impugnato delle mazze. Le forze dell'ordine hanno risposto con lacrimogeni. Divelti segnali stradali e rovesciati cassonetti sulla carreggiata. La delegazione di assessori del Comune di Napoli e i rappresentati del M5S si sono allontanati. Al momento la situazione e' apparentemente rientrata, anche se non distesa. Una delegazione dei manifestanti sta dialogando con le forze dell'ordine.

La manifestazione si e' poi sciolta, ma nel bilancio ci sono rappresentanti delle forze dell'ordine feriti (due in ospedale, secondo quanto si apprende). Problemi anche per un operatore della Rai colpito da un petardo a una gamba. Anche tra i manifestanti si lamentano contusi.

Tags:
bagnoli
in evidenza
Kardashian, lato B o lato A? E il tatto di lady Vale Rossi...

Diletta, Wanda... che foto

Kardashian, lato B o lato A?
E il tatto di lady Vale Rossi...

i più visti
in vetrina
Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020

Alica Schmidt eletta l'atleta più sexy di Tokyo 2020





casa, immobiliare
motori
Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia

Si rubano circa 70 motoveicoli al giorno in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.