A- A+
Cronache
boateng (2) ape

Riccardo Grittini, il giovane assessore allo sport di Corbetta denunciato per i cori razzisti, ha rimesso le deleghe. Lo riferisce il sindaco Antonio Balzarotti dopo aver incontrato il ventunenne.

Indagato per gli episodi di razzismo avvenuti durante l’amichevole Pro-Patria Milan a Busto Arsizio, Grittini sarebbe "fortemente scosso e - dice il sindaco - mortificato dagli equivoci generati e in attesa che le autorità competenti chiariscano le reali dimensioni dei fatti". Sindaco e amministrazione ribadiscono poi "loro dissenso e condanna ogni forma di razzismo e qualunque gesto azione lo possano istigare". 

CORI RAZZISTI: MARONI, CHI LI FA E' UN CRETINO, CHIUNQUE SIA... - Roberto Maroni ha risposto a Radio 24 in modo stizzito sulla vicenda dell'assessore di Corbetta Riccardo Grittini, della Lega, accusato di razzismo per i cori durante Pro Patria-Milan. "Parliamo di cose piu' importanti - ha sostenuto - e' una vicenda personale che riguarda una persona. Vorrei parlare d'altro... Comunque ho gia' detto che chi ha usato questi cori razzisti e' un cretino, chiunque sia".

Tags:
boatengassessoredimettecorirazzistimaroni

i più visti




casa, immobiliare
motori
Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen

Taigo: il primo SUV coupé di Volkswagen


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.