A- A+
Cronache

 

discoteca sociale

Una banale lite fuori dalla discoteca. Qualche parola di troppo, spintoni. Il buttafuori decide di usare la spray urticante contro i ragazzi, tutti tra i 18 e i 22 anni. In dieci, finiscono all’ospedale. E’ successo l'11 febbraio a Lido di Camaiore (Lucca), intorno all’1,30 di notte. Alcuni ragazzi sono stati portati al pronto soccorso, altri ci sono andati da soli. Tutti hanno accusato problemi respiratori ma per nessuno è stato necessario il ricovero.

La discussione è nata quando i buttafuori hanno accusato i ragazzi di essere entrati nel locale, dove era in corso una festa di Carnevale, dal retro e non dall’ingresso principale. Il vigilante temeva che i giovani non avessero pagato il biglietto. La discussione sarebbe subito degenerata perché, secondo il racconto ai carabinieri dei responsabili della sicurezza, uno dei ragazzi avrebbe preso a calci e pugni un buttafuori.

A quel punto l’uomo, colpito, avrebbe usato lo spray contro l’aggressore, e gli altri ragazzi che erano lì vicino l’avrebbero respirato a loro volta.

Tags:
luccaspay urticantediscotecaospedale

i più visti




casa, immobiliare
motori
La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz

La rivoluzione elettrica di Mercedes Benz


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.