A- A+
Cronache

Mai così tanta cannabis è stata sequestrata in Italia come negli ultimi mesi: da gennaio a luglio 2014, le forze dell’ordine hanno intercettato oltre 122 tonnellate di cannabis, una quantità mai registrata dal 1971 ad oggi. Un record assoluto che risulta essere ben il doppio di quello precedente che risale al 1999, anno in cui in Italia erano state sequestrate poco più di 68 tonnellate, non in 7 mesi, ma durante tutto il corso dell’anno. È quanto emerge dai dati della Direzione centrale dei servizi antidroga (Dcsa) elaborati da Redattore sociale e aggiornati a luglio 2014. Il boom di cannabis è dovuto soprattutto agli ingenti sequestri di hashish, più che di marijuana. Nel mese di giugno, infatti, sono state portate a termine due diverse operazioni in mare dalla Guardia di Finanza. Su due navi cargo intercettate nel Mediterraneo e trainate nel porto di Trapani, infatti, sono state ritrovare circa 70 tonnellate di hashish. Il dato mostra un ritorno massiccio della cannabis che negli anni tra il 2004 e il 2010 aveva fatto segnare un calo consistente dei sequestri rispetto ai picchi del periodo 1997-2003.

Il confronto con i primi sette mesi del 2013. Se il dato parziale del 2014 per la cannabis supera di gran lunga il record del 1999, rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, il confronto mostra un incremento di ben tre volte. Tra gennaio e luglio 2013, infatti, sono state sequestrate circa 40 tonnellate di cannabis. Dato comunque inferiore al 2014 anche escludendo i due maxi sequestri di hashish di giugno. I dati della Dcsa, inoltre, mostrano un calo dei sequestri di cocaina: se nei primi sette mesi del 2013 sono state sequestrate circa 2,3 tonnellate di polvere bianca, nei primi sette mesi del 2014 ne sono state sequestrate 1,9. In lieve crescita, invece, l’eroina: tra gennaio e luglio del 2013 sono stati sequestrati circa 399 chilogrammi di eroina. Nello stesso periodo del 2014, invece, ne sono stati intercettati 487 chili. In calo, infine, il numero di operazioni antidroga: nei primi sette mesi dello scorso anno sono state messe a segno più di 10 mila operazioni. Nello stesso periodo del 2014, invece, circa 8.800.

Tags:
cannabis
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green

BMW prosegue lo sviluppo delle auto che restituiscono energia green


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.