A- A+
Cronache
Catturato "el Chapo", il trafficante di droga più ricercato al mondo

Joaquin "El Chapo" Guzman, il trafficante di droga piu' ricercato nel mondo, e' stato catturato. L'operazione, ha spiegato una fonte della sicurezza degli Stati Uniti, ha avuto termine alle 6 del mattino (ora locale)in un hotel a Mazatlan, citta' costiera dello Stato messicano di Sinaloa. Sulla sua testa Washington aveva messo una taglia di 5 milioni di dollari per chiunque fornisse informazioni in grado di condurre alla sua cattura.

Guzman e' ritenuto il regista della trama di violenze che insanguina il Messico da anni e il suo arresto costituisce un colpo durissimo per il cartello di Sinaloa, la piu' grande organizzazione di trafficanti di droga del paese, un vero e proprio impero del crimine le cui ramificazioni si estendono lungo la costa del Pacifico e in grado di smistare droga negli Stati Uniti, in Europa e in Asia.

Tags:
guzmanarrestodroga
in evidenza
Renzi-Open, ispettori a Firenze Bravo Nordio, il commento

Annalisa Chirico debutta su Affari - GUARDA IL VIDEO

Renzi-Open, ispettori a Firenze
Bravo Nordio, il commento


in vetrina
Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao

Poste Italiane, consegnato il Premio Speciale Matilde Serao





motori
Mercedes svela il Concept del microcarvan EQT Marco Polo 100% elettrico

Mercedes svela il Concept del microcarvan EQT Marco Polo 100% elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.