A- A+
Cronache
Si rafforza la pista del serial killer per Andrea Pizzocolo, l'uomo qualunque di 41 anni, accusato dell'omicidio della 18enne romena Lavininia Ailoaiei. Dagli investigatori della procura di Lodi si è infatti presentata una donna (la cui identità non è stata rivelata per ragioni di sicurezza) che avrebbe  denunciato di aver "rischiato di morire" per colpa del ragioniere.
 
La polizia ovviamente non conferma né smentisce l’esistenza della testimone scampata alle mani del killer. Ma presto la posizione di Pizzocolo, accusato già del delitto della escort 18enne, potrebbe aggravarsi. "Nei prossimi giorni ci saranno novità", fa sapere un investigatore.
 
Le indagini della questura intanto continuano concentrandosi sull'analisi dei filmati salvati nei computer del killer. Centinaia di filmati pornografici girati da Pizzocolo con telecamere nascoste nella stanze di alcuni motel della Lombardia.
 
E si cercano risposte anche nei conticorrenti dell'uomo che a quanto pare maneggiava ingenti somme di denaro. Circostanza questa che fa ritenere sempre più plausibile la pista del regista di "snuff movies", film nei quali viene ripresa la morte in diretta. Gli inquirenti hanno ricostruito decine di serate passate dal killer nei motel tra le province di Lodi, Milano, Cremona e Varese.
 
Resta ancora da capire, poi, che cosa se ne facesse Pizzocolo del documento falso che è stato ritrovato. Secondo gli investigatori, infatti, quel documento non sarebbe servito a nulla se il ragioniere avesse semplicemente  avuto il 'vizio' delle lucciole.
Tags:
delitto lidipizzoccololavininia ailoaiei
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano

Scatti d'Affari
Scali ferroviari, quasi ultimati i lavori per la stazione Tibaldi a Milano





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.