A- A+
Cronache
Dopo l'etilometro, ecco il "cannabitest" per una guida sicura

Non basta più l'etilometro. Ora per rendere più sicure le nostre stradearriva lo screening per la cannabis. Sempre più esperti sostengono che fumare cannabis prima di guidare è un grave rischio per la sicurezza.

Ogni anno ci sono quasi 230 morti sulle strade a causa di questa sostanza stupefacente. Secondo gli ultimi studi guidare sotto l'influenza di stupefacenti raddoppia il rischio di essere responsabile di un incidente mortale. Il conducente che usa cannabis vede le sue capacità di analisi e riflessi fortemente alterati.

La cannabis altera le percezioni, influisce sulla valutazione delle distanze e automazione, riduce la capacità di controllare la traiettoria, il tempo di reazione è più lungo e diminuisce la vigilanza e attenzione. Inoltre poche persone sanno che il tetraidrocannabinolo THP (THC), la principale molecola della cannabis, rimane attiva almeno tre giorni nel corpo.

Le auorità francesi, che per prime stanno introducendo questo tipo di test, toglieranno 6 punti dalla patente di chi risulterò positivo al test. Si rischia anche una multa di 4.500 euro e fino a due anni di reclusione.

COME FUNZIONA - Il test di screening delle urine "Verdetto Cannabis" raccoglie l'urina in una fiala, la striscia di test viene immerso per circa quindici secondi nel liquido e il risultato appare dopo 5-10 minuti

Tags:
etilometrocannabitest
in evidenza
"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari

La kermesse a Ceglie dal 26 al 28 agosto - Il programma

"Speriamo che sia femmina?": la possibile svolta politica in anteprima alla Piazza di Affari


in vetrina
Scatti d'Affari GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre

Scatti d'Affari
GAP a Milano, chiude il negozio dopo 12 anni. Giù la serranda dal 7 ottobre





casa, immobiliare
motori
Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22

Al Monterey Car Week Aston Martin svela la DBR22


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.