A- A+
Cronache

 

orso polare

Il piccolo "Kali", un orso bianco di 4 mesi, è stato reinserito nel suo habitat naturale dopo che sua mamma era stata abbattuta a Point Lay, in Alaska. Dopo il dramma, i biologi hanno verificato il suo stato di salute e lo hanno curato trasferendolo allo zoo di Anchorage. Ma l'orsetto non poteva più restare lì ed è stato traferito in un luogo dove adatto a lui: lo zoo di Buffalo.

"Siamo molto contenti di essere stati scelti per ricevere Kali, dice la direttrice dello zoo, Donna Fernandez, "Aiutare gli orsi orfani è una delle ragioni per le quali costruiamo un habitat naturale adatto agli orsi polari. Kali potrà giocare con la sua nuova amica Luna. Noi controlleremo che restino tra di loro e non si affezionino troppo ai guardiani". Allo zoo di Buffalo, i due orsi bianchi saranno assistiti da un team con 20 anni di esperienza.

Tags:
kaliknutorso polare
in evidenza
Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

Vacanze in Sardegna, insieme alla mamma

Diletta Leotta sotto l'ombrellone la temperatura è bollente, le sue curve sono mozzafiato

i più visti
in vetrina
Caldo record e rincari Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare

Caldo record e rincari
Condizionatori, come scegliere i migliori: i consigli per risparmiare





casa, immobiliare
motori
Renault apre i preordini online di Nuovo Austral

Renault apre i preordini online di Nuovo Austral


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.