A- A+
Cronache

 

Sull'Europa occidentale e sul vicino bacino del Mediterraneo, settore di Alboran e Baleari, si va consolidando una robusta area di alta pressione che molto probabilmente ci terrà compagnia fino alla prima metà della prossima settimana. La forma che sta assumendo la struttura è tipica di una configurazione di blocco, perché una conseguenza di questa situazione sarà la deviazione delle piovose perturbazioni atlantiche che saranno costrette a tenersi lontane dal Mediterraneo e dall'Italia.

tmax sab5

 Secondo le previsioni del centro www.meteogiuliacci.it, per il week-end dell'Epifania ci aspettano quindi due giornate all'insegna del tempo generalmente bello su tutta l'Italia, con qualche addensamento che potrà interessare le regioni di Nord-Est ed il basso versante adriatico, ma senza fenomeni degni di nota (nella seconda figura, il tempo per domenica 6 gennaio).

E non sarà solo il sole ad unire meteorologicamente l'Italia. Ci penseranno anche le temperature, con le massime che raggiungeranno valori molto miti per il periodo, da Nord a Sud, in modo particolare nella giornata di sabato (vedi figura a lato). Ma se al Centro-Sud sarà in particolare l'aria più mite in arrivo dal nord Africa a far salire la colonnina di mercurio, sulle regioni del Nord Ovest ci penseranno di venti di föhn a riscaldare l'aria, cioè quelle correnti che scendendo dalle Alpi renderanno da un lato il cielo terso e dall'altro causeranno proprio l'aumento della temperatura. Sabato sarà probabilmente la giornata più mite, con massime per lo più comprese tra 12 e 16 gradi su tutta l'Italia, ma con qualche punta fino a 17-18 gradi su Piemonte, Lombardia e Liguria.

Avremo modo di avere, con larghissimo anticipo, un assaggio di primavera dalle Alpi alla Sicilia. Meglio comunque non farsi illusioni, anche perché l'inverno si sta di nuovo organizzando.

tempo epifania
Tags:
epifaniaprimaverameteobellosoleggiato

i più visti




casa, immobiliare
motori
 Spoticar lancia la phygital experience

 Spoticar lancia la phygital experience


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.