A- A+
Cronache
Eroina killer: oltre 80 morti. Dagli Usa arriva in Italia

Allarme droghe killer. Dopo il Krokodil, la droga del cannibale già arrivata in Italia, è l'eroina killer a spaventare: sono oltre 80 le vittime negli States e tra poco potrebbe arrivare anche in Italia. Si tratta di eroina tagliata con fentanyl, un potente sedativo usato spesso per i malati di cancro terminale ma che diventa altamente mortale quando mischiato con la potente droga. Anche una piccola dose può causare l'arresto cardiaco.

Le partite di eroina tagliata con fentanyl si riconoscono da alcuni francobolli che gli spacciatori mettono sulle bustine con le dosi. La domanda di eroina è cresciuta anche dopo la recente stretta sui farmaci da prescrizione, in particolare su alcuni tipi di antidolorifici.

L'impennata di morti si è registrata tra gli stati del New Jersey, Maryland, Pennsylvania e Rhode Island, e secondo alcune fonti si tratta dello stesso tipo di droga e della stessa combinazione fatale che qualche settimana fa avrebbe ucciso l'attore Philip Seymour Hoffman.

Tags:
mortieroinausaitalia
in evidenza
Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

GUARDA LE FOTO

Ufficiale: esiste un'anti-Ferragni. Si chiama Aurora Baruto e ha 4 mln di follower

i più visti
in vetrina
Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico

Zity: a Milano il nuovo carsharing 100% elettrico





casa, immobiliare
motori
BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni

BMW M3 Touring: la supersportiva per tutti i giorni


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.